INTERVISTA

Prima sconfitta, mercato e
nuova maglia. Parla Sagramola

Prima sconfitta, mercato e nuova maglia. Parla Sagramola



 

Durante la trasmissione radiofonica "La Zanzarosa" di ieri è interventuo l'amministratore delegato del Palermo, Rinaldo Sagramola, il quale ha parlato del momento dei rosanero e anche di questione fuori campo come il mercato e l'attesa della maglia rosa che è in preparazione dallo sponsor tecnico:

 

«Le dieci vittorie consecutive andavano oltre le nostre più rosee aspettative. Eravamo abituati bene, quindi la sconfitta con il Savoia ha lasciato un po’ di amarezza, ma ci può anche stare - ha detto Sagramola -. Non è il caso di fare drammi, abbiamo una squadra forte e un allenatore all’altezza. Bisogna trarre insegnamento da questa sconfitta e cercare di non ripetere più certe partite. Mirri è un tifoso, si basa sulla trasparenza, parla con il cuore e dice quello che sente. Anche per questo la gente è tornata ad affezionarsi al Palermo. Conosco Mirri da tanti anni, sin da quando ho lavorato a Palermo. Mi ha colpito molto la sua volontà nel voler diventare a tutti i costi il proprietario della squadra di cui è tifoso».

 

MERCATO

«Siamo attenti, se si presentassero delle occasioni saremo pronti a coglierle. Abbiamo una rosa di 27 elementi, tutti bravi e con caratteristiche diverse. Dovrà essere bravo l’allenatore a trovare le giuste soluzioni, al momento non mi sento di dire che cerchiamo un sostituto di Sforzini. La nuova maglia rosa? Abbiamo avuto rassicurazioni che entro la metà dicembre dovremmo avere tutto il materiale tecnico a disposizione. Il vecchio logo? Aspettiamo, vediamo quali saranno le decisioni del tribunale fallimentare. Tony Di Piazza è una persona estremamente positiva, mi è dispiaciuto non poter vincere davanti a lui».


 

IMMAGINE  SIAMO SU INSTAGRAM

 

ALTRI ARTICOLI


 

Ficarrotta dopo la squalifica: «Chiedo scusa a tutti»

 

 

La prima sconfitta, le assenze e la Palmese. Parla Crivello






Lascia un commento

I commenti vengono moderati, letti e seguiti post pubblicazione e non a monte. Il materiale o contenuto proposto deve essere conforme con la discussione e la civile relazione tra utenti. La mail non sarà pubblicata. *