COMUNICATO

Prima giornata di Serie D, le
decisioni del giudice sportivo

Prima giornata di Serie D, le decisioni del giudice sportivo

Si è conclusa la prima giornata del campionato di Serie D.

Ecco le decisioni del giudice sportivo Avv. Aniello Merone.

 

AMMENDA

 

Euro 500,00 TROINA Per avere un proprio raccattapalle ritardato, con atteggiamento provocatorio, la ripresa del gioco rifiutandosi di consegnare il pallone. Nella circostanza rivolgeva espressioni offensive all’indirizzo di un calciatore della squadra avversaria.

Euro 300,00 MARSALA CALCIO A R.L. Per avere persona non identificata, posta dietro i tabelloni pubblicitari, lanciato un pallone sul terreno di gioco nel tentativo di interrompere un’azione della squadra ospitata.

 

A CARICO CALCIATORI ESPULSI DAL CAMPO

SQUALIFICA PER UNA GARA PER DOPPIA AMMONIZIONE

BETTINI DOMENICO (CORIGLIANO CALABRO)

 






Lascia un commento

I commenti vengono moderati, letti e seguiti post pubblicazione e non a monte. Il materiale o contenuto proposto deve essere conforme con la discussione e la civile relazione tra utenti. La mail non sarà pubblicata. *