VERSO IL MESSINA

Pergolizzi: «Ogni vittoria sarà
frutto di sudore e sacrificio»

Pergolizzi: «Ogni vittoria sarà frutto di sudore e sacrificio»



Domani pomeriggio in casa dell'ostico FC Messina il Palermo proverà ad allungare la sua striscia di vittorie per mantenere il primato solitario in classifica. Il tecnico Rosario Pergolizzi, in conferenza stampa, ha parlato dell'impatto che ha la squadra rosanero per le altre compagini di Serie D e delle varie possibilità di formazione vista l'assenza di Santana

 

«Chi incontra il Palermo ha motivazioni e pubblicità, è una cosa normalissima che probabilmente se fossi dall'altra parte farei pure io. Sono contento della mia squadra, mi fa piacere che gli altri ci temono e ci rispettano ma fanno le partite contro di noi come e giusto che sia, tutto quello che ci guadagneremo sarà fatto con sudore e sacrificio». 

 

AMICHEVOLE DEL GIOVEDì

«L'amichevole del giovedì è finalizzata a dare continuità anche a chi sta giocando di meno, ma è anche importante e fa piacere mantenere rapporti con altre realtà e società. Condivido la partita amichevole basta che non ci sla la prestazione dove si va a litigare, credo che sia una cosa positiva». 

 

SOSTITUTO SANTANA

«Ficarrotta titolare vista l'assenza di Santana? Ci può essere Ficarrotta ma possono giocare anche Ambro o Lucera, c'è più di un'alternativa. È normale che mancando un attaccante sulla carta dovrebbe giocarne un altro con quelle caratteristiche, ma voglio riservarmi questa scelta fino alla fine sulla base di come decideremo di giocare». 

 

FC MESSINA

«Posso dire che il Messina è nella lista di ottime squadre di questo torneo, ma devo dire anche che anche il Marina di Ragusa o il Roccella si sono dimostrate delle buone squadre così come il Marsala. Il Messina è uno step in più e dobbiamo essere pronti, sappiamo che avremo molti esami e ci fa anche piacere giocare ogni settimana contro squadre motivate che proveranno a batterci». 

 

FELICI

«Sto cercando di trovare un'alternativa a Felici ma sarei bugiardo a non dire che in questo momentole uniche sono Bechini o Fallani. Durante le partite anche se la gente dice di sostituire Felici con un altro attaccante non posso farlo per la regola dell'under. Felici è un ottimo giocatore, bisogna motivarlo, è normale che debba migliorare perché sono convinto che può fare molto meglio ed è normale che sarò costretto durante la partita a fare determinate scelte. Mi auguro che lui possa farsi trovare sempre pronto». 

 

MENDOLA TERZINO

«Mendola finora non è stato convocato ma così come Corsino, Marong e gli altri sarebbe importante averli sempre fra i convocati ma devo fare delle scelte. Mendola si può ritagliare il suo spazio perché ha delle qualità, siccome è una mezzala e in quel ruolo siamo abbastanza assortiti mi piacerebbe farlo giocare da terzino perché secondo me lo può fare».






Lascia un commento

I commenti vengono moderati, letti e seguiti post pubblicazione e non a monte. Il materiale o contenuto proposto deve essere conforme con la discussione e la civile relazione tra utenti. La mail non sarà pubblicata. *