CONFERENZA STAMPA

Pergolizzi: «Dobbiamo dare
continuità. Assenza tifosi...»

Pergolizzi: «Dobbiamo dare continuità. Dispiace assenza tifosi»



 

Sei vittorie nelle prime sei giornate, 18 punti conquistati, miglior attacco, miglior difesa e primo posto in classifica: il Palermo di Rosario Pergolizzi ha iniziato il campionato di Serie D - Girone I nel migliore dei modi. Ancora a zero la casella dei gol subiti in trasferta, qualche palla di troppo invece è entrata nella porta difesa da Pelagotti al Renzo Barbera. Ma le statistiche di questo inizio di stagione lasciano ben sperare.

 

Il tecnico rosanero, però, è già focalizzato sulla difficile gara fuori porta di domenica (calcio d'inizio alle 15) contro il Biancavilla, adesso quarto in classifica con 13 punti, frutto di 4 vittorie, un pareggio ed una sconfitta.

 

 

«È una partita che ha in palio i tre punti come tutte le altre- ha dichiarato il tecnico-. Cercheremo di fare qualcosa in più e di migliorare ciò che abbiamo sbagliato nella sfida di Coppa Italia. L’eliminazione ci poteva stare, il campionato è la nostra priorità. Santana è recuperato».

 

SEI VITTORIE CONSECUTIVE

«Dobbiamo essere noi a farcele sentire come una motivazione queste sei vittorie. C’è ancora una montagna da scalare, dobbiamo rifornirci postazione dopo postazione. Per me non è solo l’Acireale la squadra antagonista del Palermo. Rimaniamo con i piedi per terra».

 

TRASFERTA VIETATA AI TIFOSI

«Una sfida senza tifosi dispiace, perché bisogna dare la possibilità a tutti di vedere la partita. Ci vuole il giusto ordine pubblico, ma bisogna dare la possibilità a tutti di vedere le gare».

 

BIANCAVILLA

«Io rispetto tutti, per me le squadre sono tutte uguali. Biancavilla è un campo in sintetico e stretto. Il calcio non è una scienza, si può cambiare qualsiasi cosa. Dobbiamo dare continuità. Ogni partita va preparata nella stessa maniera. È una squadra allenata bene e che è consapevole dei propri valori. Ci sono tutti i presupposti per vedere una bella partita».

 

IMMAGINE  SIAMO SU INSTAGRAM


 

ALTRI ARTICOLI

 

DALLA CESSIONE DI CHIMENTI ALLE PROMESSE SUL FUTURO. PARLA MIRRI

A TUTTO SAGRAMOLA: «TRAVOLTI DALL'ENTUSIASMO DELLA CITTÀ»

US CITTÀ DI PALERMO, CHIESTA LA PROCEDURA DI FALLIMENTO

PERETTI: «NON MI ASPETTAVO QUESTO IMPATTO COSÌ FORTE»






1 commento

  1. noitifosidelpalermo.jimdo 32 giorni fa

    Secondo me in trasferta bisogna giocare con il 4-3-1-2, in attacco metterei la coppia Ricciardo e Sforzini

Lascia un commento

I commenti vengono moderati, letti e seguiti post pubblicazione e non a monte. Il materiale o contenuto proposto deve essere conforme con la discussione e la civile relazione tra utenti. La mail non sarà pubblicata. *