SICUREZZA

Palmese-Palermo, tifosi rosanero
a Palmi con la scorta

Palmese-Palermo, tifosi rosanero a Palmi con la scorta



Il Palermo contro la Palmese avrà regolarmente i suoi tifosi sugli spalti ma questi saranno scortati dalle forze dell'ordine fino a Palmi. Questa la decisione presa dalla Prefettura di Reggio Calabria in merito alla sfida di domenica fra rosanero e neroverdi, match considerato a rischio vista la vicinanza con i tifosi catanesi che giocheranno a Catanzaro ma comunque aperto al pubblico palermitano dal momento che gli etnei giocheranno in orario serale. 

 

Come si legge nel Giornale di Sicilia, i tifosi rosanero sono anche sotto osservazione dopo la segnalazione del rappresentante della Lega Nazionale Dilettanti presso l'Osservatorio Nazionale a seguito delle trasferte di Messina e Nola, situazione che qualora dovesse ripetersi potrebbe privare ai supporter rosa la possibilità di seguire le prossime partite fuori casa. La scorta inizierà alle porte di Villa San Giovanni, da quel momento i tifosi saranno assegnati al comando locale di Palmi che li accompagnerà fino ad un parcheggio privato, aperto anche a chi si recherà con mezzi propri, sito a circa 800 metri dallo stadio.

 

Al momento i biglietti messi in vendita dalla Palmese per il settore ospiti sono 500, ma il club calabrese monitorerà la situazione fino a sabato per considerare l'ipotesi di estendere lo spazio dedicato ai tifosi del Palermo. In caso di elevata richiesta di tagliandi i sostenitori rosa verrebbero infatti spostati nella più capiente tribuna, avviando una nuova tranche di vendita che potrebbe accogliere fino a 1200 spettatori. 






2 commenti

  1. Giovanni 27 giorni fa

    Forza ragazzi torneremo in serie a

  2. Cittadino 29 giorni fa

    La stampa è sempre preziosa. Considerato che la scorta annunciata inizierà a Reggio Calabria, adesso sarà sufficiente a eventuali teppisti catanesi attendere a Messina i tifosi palermitani ... L'eccesso di notizie, alla volte, fa più male che bene ...

Lascia un commento

I commenti vengono moderati, letti e seguiti post pubblicazione e non a monte. Il materiale o contenuto proposto deve essere conforme con la discussione e la civile relazione tra utenti. La mail non sarà pubblicata. *