UFFICIALE

Palermo, vietata la trasferta
dei tifosi a Biancavilla

Palermo, vietata la trasferta dei tifosi a Biancavilla

Il Palermo gioverà a Biancavilla senza i suoi tifosi sugli spalti. L'osservatorio sulle manifestazioni sportive ha emesso il provvedimento che prevede il divieto di trasferta per i sostenitori rosanero residenti nella provincia di Palermo, mentre chi abita fuori provincia potrà accedere senza problemi. 

 

Dopo le indiscrezioni circolate negli ultimi giorni e un esito che sembrava sempre più scontato è arrivata quindi la conferma dell'assenza dei tifosi del Palermo nella loro quarta trasferta in questo campionato di Serie D. La troppa vicinanza fra Biancavilla e Catania, con i gialloblù che giocheranno sempre domenica alle ore 15 allo stadio "Massimino", ha indotto la scelta di vietare la partenza dei sostenitori rosanero per evitare possibili problemi di ordine pubblico. 






9 commenti

  1. Rosanero 4 giorni fa

    Mi ri faggni

  2. Ciccio 4 giorni fa

    Ma poi mi piacerebbe capire quando gli finirà il veleno che ha in corpo?

  3. Ciccio 4 giorni fa

    Arrivisciu Puoetta esiste già da un po’ Comunque persona mediocre è squallida

  4. Fabio 4 giorni fa

    Ahahahah, puppetta e palermitano.. sempre presente

  5. Totuccione 4 giorni fa

    riscussi i ru liri...

  6. AntiZampariniForEver 4 giorni fa

    Pensavate che il nostro caro troll ci avesse davvero abbandonato...ma quando mai....altro nick altra corsa :)

  7. Puppetta 5 giorni fa

    E' la giusta punizione per quanto scritto da Curva 12 su Speziale. Tiè!

  8. Palermitano 5 giorni fa

    Bene

  9. noitifosidelpalermo.jimdo 5 giorni fa

    Ci sono diversi tifosi del Palermo che non abitano in provincia e possono andare a sostenere la squadra. Il campetto di biancavilla ha 500 posti cioè nemmeno in terza categoria potrebbero giocare

Lascia un commento

I commenti vengono moderati, letti e seguiti post pubblicazione e non a monte. Il materiale o contenuto proposto deve essere conforme con la discussione e la civile relazione tra utenti. La mail non sarà pubblicata. *