CASO PALERMO

Udienza il 29 maggio, il
comunicato della FIGC

Udienza il 29 maggio, il comunicato della FIGC



Udienza riviata al 29 maggio per astensione del presidente Sergio Santoro: questo il verdetto di oggi dalla sede della Corte d'Appello Federale a Roma. Di seguito il comunicato della FIGC che ufficializza quanto deciso oggi pomeriggio: 

 

"Si dà atto che la Corte Federale d’Appello, nella riunione tenutasi in Roma il 23 maggio 2019, ha adottato le seguenti decisioni:

 

COLLEGIO

 

Prof. Sergio Santoro – Presidente; Prof. P. Cirillo, Avv. Maurizio Greco, Prof. Mauro Sferrazza, Avv. Patrizio Leozappa – Componenti; Dott. Antonio Metitieri – Segretario.

 

 

1. RICORSODELLASOCIETA’USCITTA’DIPALERMOSPAAVVERSOLASANZIONEDELLARETROCESSIONE ALL’ULTIMO POSTO DEL CAMPIONATO DI SERIE B STAGIONE SPORTIVA 2018/19 INFLITTA ALLA RECLAMANTE A TITOLO DI RESPONSABILITÀ DIRETTA E OGGETTIVA AI SENSI DELL’ART. 4, COMMI 1 E 2 C.G.S. SEGUITO DEFERIMENTO DEL PROCURATORE FEDERALE NOTA 12055/816 PF 18-19 GP/GC/BLP DEL 29.4.2019 (Delibera del Tribunale Federale Nazionale – Sezione Disciplinare - Com. Uff. n. 63/TFN del 13.5.2019)

 

2. RICORSO DEL PROCURATORE FEDERALE AVVERSO LA DECLARATORIA DI INAMMISSIBILITÀ DEL DEFERIMENTO NEI CONFRONTI DEL SIG. ZAMPARINI MAURIZIO ALL’EPOCA DEI FATTI PRESIDENTE CDA DELLA SOCIETÀ US CITTÀ DI PALERMO SPA SINO AL 7.3.2017 E, SUCCESSIVAMENTE, CONSIGLIERE CDA DELLA SOCIETÀ US CITTÀ DI PALERMO SPA SINO AL 3.5.2018 SEGUITO PROPRIO DEFERIMENTO NOTA 12055/816 PF 18-19 GP/GC/BLP DEL 29.4.2019 (Delibera del Tribunale Federale Nazionale – Sezione Disciplinare - Com. Uff. n. 63/TFN del 13.5.2019)

 

3. RICORSO DEL SIG. GIAMMARVA GIOVANNI (ALL’EPOCA DEI FATTI PRESIDENTE DEL CDA DELLA SOCIETÀ US CITTÀ DI PALERMO SPA DALL’8.11.2017 ALL’8.8.2018) AVVERSO LA SANZIONE DELL’INIBIZIONE PER ANNI 2 INFLITTA AL RECLAMANTE PER VIOLAZIONE DEGLI ARTT. 1 BIS, COMMA 1 E 8 C.G.S., NONCHÉ ART. 85 NOIF SEGUITO DEFERIMENTO DEL PROCURATORE FEDERALE NOTA 12055/816 PF 18-19 GP/GC/BLP DEL 29.4.2019 (Delibera del Tribunale Federale Nazionale – Sezione Disciplinare - Com. Uff. n. 63/TFN del 13.5.2019)

 

4. RICORSO DEL SIG. MOROSI ANASTASIO (ALL’EPOCA DEI FATTI PRESIDENTE DEL COLLEGIO SINDACALE DELLA SOCIETÀ US CITTÀ DI PALERMO SPA) AVVERSO LA SANZIONE DELL’INIBIZIONE PER ANNI 5 CON PRECLUSIONE EX ART. 19, COMMA 3 C.G.S. INFLITTA AL RECLAMANTE PER VIOLAZIONE DEGLI ARTT. 1 BIS, COMMA 1 E 8 C.G.S., NONCHÉ ARTT. 84, COMMI 1 E 3 E 85 NOIF SEGUITO DEFERIMENTO DEL PROCURATORE FEDERALE NOTA 12055/816 PF 18-19 GP/GC/BLP DEL 29.4.2019 (Delibera del Tribunale Federale Nazionale – Sezione Disciplinare - Com. Uff. n. 63/TFN del 13.5.2019)

 

 

ORDINANZA

 

 

La C.F.A.,
vista l’astensione del Presidente Sergio Santoro, comunicata direttamente in udienza, il Prof. Paolo Cirillo, assunta la presidenza del Collegio ed acquisita seduta stante la disponibilità di altro giudice della Corte, Dott. Luigi Caso, dispone l’integrazione del Collegio fissando l’udienza per il giorno 29.5.2019 alle ore 16.30, onde consentire al Collegio così integrato l’esame degli atti del processo".






4 commenti

  1. Yes 180 giorni fa

    In sintesi Repubblica gli ha fatto l assist

  2. eric 180 giorni fa

    ìL GIUDICE CASO E DI SALERNO...... INVITO A VOI DI FORZA PALERMO ..... DI APPROFODIRE GRAZIE

  3. Roberto 180 giorni fa

    Rinviano per l’esame Però per la sanzione inflitta non hanno avuto problemi , nessuno studio e nessun rinvio BUFFONI

  4. Francesco 70 180 giorni fa

    In sintesi siete dei buffoni.....lega Lo Tito Balata Gravina ,eccPAGLIACCI....

Lascia un commento

I commenti vengono moderati, letti e seguiti post pubblicazione e non a monte. Il materiale o contenuto proposto deve essere conforme con la discussione e la civile relazione tra utenti. La mail non sarà pubblicata. *