RASSEGNA STAMPA

Processo Palermo: la difesa
si ispira al «caso Milan»

Processo Palermo: la difesa si ispira al «caso Milan»



 

Appuntamento a Roma per il Palermo dove lo attende l'udienza per le accuse di illeciti amministrativi, con responsabilità oggettiva e diretta, preso il Tribunale Federale Nazionale. Il procuratore federale Giuseppe Pecoraro userà la mano pesante: la richiesta sarà infatti la retrocessione all'ultimo posto in classifica o, in subordine, una penalizzazione di ben 15 punti da scontare nel campionato in corso. 

 

Nell'approfondimento di Giovanni Di Marco nelle pagine della Gazzetta dello Sport emerge la strategia della difesa del club rosa, che innanzitutto chiederà l'inammissibilità del deferimento per un presunto difetto di giurisdizione, e successivamente la sospensione del deferimento in attesa di definizione del processo penale a carico dell'ex patron Maurizio Zamparini. Per la difesa rosanero ci sarebbero inoltre delle incongruenze sulle date di produzioni di alcuni atti, che sarebbero stati acquisiti solo in parte.

 

Come scrive sempre la Rosea, anche la nuova proprietà potrebbe avere un ruolo importante nella strategia difensiva rosanero: «L’arrivo di Arkus Network, infine, potrebbe giocare a vantaggio del Palermo che richiamerà il precedente del Milan, quest’estate riammesso dal Tas alle coppe europee grazie al progetto, ritenuto solido e credibile, dei nuovi proprietari».


IMMAGINE  SIAMO SU INSTAGRAM


 

ALTRI ARTICOLI

 

LIVE - LA NUOVA PROPRIETÀ DEL PALERMO SI PRESENTA

 

LIVE - IN DIRETTA DAI BOTTEGHINI DEL RENZO BARBERA

 

CASO PALERMO, BINDA: ECCO COSA RISCHIA IL CLUB ROSANERO

 

VIDEO - CLOSING PALERMO, LA DIRETTA

 

VIDEO - LA NUOVA PROPRIETÀ SALUTA LA SQUADRA

 

DE ANGELI DOPO IL CLOSING: «UN'ERA CHE SI CHIUDE»

 

IL PALERMO CHE VERRÀ: COS’È ARKUS NETWORK






1 commento

  1. eric 160 giorni fa

    RETROCESSIONE MA SONO PAZZI MA IL MILAN E IL MILAN...... NOI STIAMO ANTIPACI A TUTTI......... FORZA PALERMO

Lascia un commento

I commenti vengono moderati, letti e seguiti post pubblicazione e non a monte. Il materiale o contenuto proposto deve essere conforme con la discussione e la civile relazione tra utenti. La mail non sarà pubblicata. *