CALCIOMERCATO

Palermo, non solo Floriano
La società pensa ad un 2001

Palermo, non solo Floriano. La società pensa ad un 2001



 

Il girone d’andata si è concluso e il Palermo ha ottenuto il titolo di Campione d’inverno.

 

Nonostante il primo posto in classifica, a +3 dal Savoia, i rosanero hanno avuto un calo significativo nell’ultimo periodo.
La società rosanero, dati i risultati e l’infortunio di Santana, si sta muovendo per trovare un nuovo innesto da mettere a disposizione di Pergolizzi.

 

Come sottolineato dall’edizione odierna del Giornale di Sicilia, l’a.d. Sagramola e Castagnini sono alla ricerca sia di un sostituto di Santana che di un nuovo under.

 

Se per sostituire Santana il nome di Roberto Floriano, esterno offensivo del Bari, si fa sempre più insistente, quello dell’under non è ancora noto.

 

L’idea della società, scrive il quotidiano, sarebbe quella di trovare un nuovo 2001 da mettere a disposizione di Pergolizzi, così da permettere o a Felici di rifiatare o  al mister di avere nuove soluzioni a centrocampo. Alla luce di ciò, la società proverà a pescare nei principali vivai italiani.

 

Mancano davvero pochi giorni all’apertura del calciomercato dei professionisti, e Roberto Floriano potrebbe essere il primo colpo di mercato del Palermo. Il giocatore, che dovrebbe rescindere il contratto con il Bari, è gradito sia dalla società che da Pergolizzi.

 

 






2 commenti

  1. noitifosidelpalermo.jimdo 25 giorni fa

    Serve qualche centrocampista come alternativa a Martin e Martinelli, serve anche qualche terzino per sostituire Vaccaro e Doda e poi ci serve il sostituto di Santana. In totale 4/5 acquisti.

  2. Francesco 70 25 giorni fa

    Con questi acquisti,penso che non hanno convinto diversi giocatori,tipo Rizzo Pinna,Lucera,Marong,che praticamente non hanno quasi mai visto il terreno di gioco.Oppure già si pensa al prossimo futuro....

Lascia un commento

I commenti vengono moderati, letti e seguiti post pubblicazione e non a monte. Il materiale o contenuto proposto deve essere conforme con la discussione e la civile relazione tra utenti. La mail non sarà pubblicata. *