PARLA MASSIMO DONATI

«Il Palermo tornerà presto
nel calcio che gli compete»

«Il Palermo tornerà presto nel calcio che gli compete»



Parla Massimo Donati. L'ex giocatore di Palermo e Messina nonché fra le altre di Bari, Celtic e Milan, ai microfoni di GoalSicilia, parla della sfida fra le due nobili decadute del calcio siciliano e della sua nuova avventura da vice allenatore del Kilmarnock, compagine che milita nella Scottish Premiership:

 

«Qui si sta molto bene, a parte il freddo a cui mi sono però abituato (ride ndr). Adesso sto facendo l'allenatore in seconda, mi trovo molto bene, sono sul campo tutti i giorni ed è quello che volevo. L'Italia? Mi manca un po' ma più che altro il versante che riguarda famiglia e amici, per il resto ho sempre girato tanto nella mia carriera e mi piacerebbe continuare a farlo anche in futuro».

 

PALERMO-MESSINA

«Sarà comunque una grande partita anche se è strano vedere queste due squadre in Serie D soprattutto per la storia, i tifosi e tutta la gente che le segue. Sono due squadre che dovrebbero giocare, quanto meno per il seguito, in altre categorie, Serie A o almeno in Serie B. Il Messina meriterebbe la promozione perché ha un grande pubblico e perché ormai ci prova da diversi anni. Il Palermo ha cominciato un nuovo ciclo da zero, ma con l'organizzazione giusta, tornerà presto nel calcio che gli compete. Un mio ritorno in Sicilia da allenatore? Non si sa ma nella vita. Da calciatore sono stato benissimo in Sicilia e quindi sarebbe una bella cosa».

 






Lascia un commento

I commenti vengono moderati, letti e seguiti post pubblicazione e non a monte. Il materiale o contenuto proposto deve essere conforme con la discussione e la civile relazione tra utenti. La mail non sarà pubblicata. *