CAMMINO

Palermo, le quattro mosse
per avvicinare la C

Palermo, le quattro mosse per avvicinare la C



 

Dalle pagine del Corriere dello Sport Paolo Vannini parla delle prossime quattro partite del Palermo che chiuderanno il girone d'andata di questa prima stagione del nuovo Palermo in Serie D. 

 

Si partirà dalla partita del Vallefuoco di Mugnano contro il Giugliano, per poi tornare al "Barbera" per il big match contro l'Acireale. Infine, la trasferta di Castrovillari e il Troina in casa per chiudere. L'obiettivo è arrivare ad almeno quota 40 punti - si legge - come il Bari che arrivò a 43 punti al giro di boa per poi chiudere a 78 punti vincendo il campionato. Così facendo dovrebbe aumentare anche la distanza con il Savoia, attualmente a otto punti ed è apparsa l'avversaria più quotata vincendo le ultime tre mantenendo la porta inviolata da cinque partite. 

 

La prima partita di questo tour de force è proprio contro il Giugliano: un avversario temibile soprattutto quando gioca in "casa", infatti le ha vinte tutte e per la squadra di Pergolizzi sarà tutt'altro che semplice, considerando il fatto che in trasferta il Palermo ha sempre sofferto. Vannini chiude l'articolo con un suggerimento tattico, visto che per adesso l'attacco fatica a trovare la via del gol. Felici sembra quello pià in forma, ma a Mugnano dovrebbe rientrare Ricciardo da titolare. 


IMMAGINE  SIAMO SU INSTAGRAM

 

ALTRI ARTICOLI


ForzaPalermo.it LIVE - Rassegna serale di mercoledì 27 novembre

 

 

Palermo, Scuotto, i miei ragazzi. Parla il presidente Sestile

 

 

Mirri: «Sogno che il Palermo possa diventare uno strumento sociale»

 

 






Lascia un commento

I commenti vengono moderati, letti e seguiti post pubblicazione e non a monte. Il materiale o contenuto proposto deve essere conforme con la discussione e la civile relazione tra utenti. La mail non sarà pubblicata. *