CAOS SOCIETARIO

Palermo, la nota dei
calciatori rosanero

Palermo, la nota dei calciatori rosanero



Contrariamente a quanto dichiarato dalla società del Palermo, i giocatori rosanero non hanno ricevuto gli emolumenti del trimestre marzo-aprile-maggio.


Gli stessi calciatori del Palermo hanno diramato una nota in merito alla vicenda tramite l'agenzia ANSA:

 

Da oggi, noi giocatori useremo ogni sede opportuna per tutelarci e per ricevere ciò che è nel nostro diritto, pronti a combattere per portare avanti anche una battaglia etica per cui tutte le persone che entrano nel mondo del calcio, non possano più permettersi di giocare con le vite di tante famiglie. Faremo in modo che Arkus network e i soggetti ad essa legati non possano più in futuro avere la possibilità di far rivivere ciò che stiamo passando noi ad altre persone, che siano essi sportivi, vacanzieri o persone comuni.

A seguito degli eventi incresciosi e non edificanti posti in essere dalla proprietà e dai dirigenti del Palermo Calcio negli ultimi giorni durante i quali si è illuso un'intera città, ferendo una splendida tifoseria e la passione che hanno i palermitani per la squadra della loro città, noi calciatori del Palermo vogliamo dimostrare la nostra vicinanza nei confronti di tutti i dipendenti che hanno dato l'anima per la propria squadra e che da oggi si ritrovano senza un lavoro. Dipendenti amministrativi, magazzinieri, giardinieri ed ogni persona che ha permesso al Palermo calcio di esistere. Nella giornata di oggi nemmeno a noi giocatori è stato riconosciuto il diritto al lavoro, il pagamento dei nostri stipendi è saltato e i bonifici mai arrivati; il tutto corredato da conferenze stampa dove sono stati esibiti documenti che poi non hanno trovato riscontro nei fatti e durante le quali chi ha messo in piedi questa situazione ha perso definitivamente la propria credibilità. Due mesi di promesse mai mantenute e di obiettivi programmatici mai raggiunti






3 commenti

  1. noitifosidelpalermo.jimdo 113 giorni fa

    Aspetta e spera.....

  2. Ah,no? 113 giorni fa

    Come il dice il nostro prode condottiere Tuttolomondo: Il bello della diretta benché in differita.

  3. Il Moro 113 giorni fa

    In tutto questo ....niente fideiussione bancaria, niente stipendi pagati a tuttora ai calciatori, MA UNA DOMANDA MA QUESTI SOGGETTI NON AVEVANO SUPERATO I CONTROLLI DI ONORABILITÀ ECC ECC DI LEGA FIGC COVISOC E QUANT'ALTRO?....e allora visto che mi sembra palese che APPUNTO hanno preso una cantonata (lega figc e company) SEMMAI SI DOVESSE PRESENTARE UN FOLLIERI O SOGGETTO AFFIDABILE CREDO PROPRIO CHE LA SERIE B DOVREBBERO RIDARCELA PERCHÉ A QUESTI SOGGETTI LA PATENTE DI ONORABILITÀ E SCUSATE NON E POCO NON L'HO DATA MICA IO....?!?!?

Lascia un commento

I commenti vengono moderati, letti e seguiti post pubblicazione e non a monte. Il materiale o contenuto proposto deve essere conforme con la discussione e la civile relazione tra utenti. La mail non sarà pubblicata. *