IL COMUNICATO

Palermo, l'Empoli ufficializza
quattro rosanero

Palermo, l'Empoli ufficializza quattro rosanero



Con un comunicato apparso sul proprio sito ufficiale l'Empoli ha formalizzato l'acquisto di quattro ex calciatori rosanero. Brignoli, Cannavò, Moreo e Pirrello sono nuovi calciatori del club toscano.

 

L’Empoli Fc comunica di aver tesserato i calciatori Alberto Brignoli, Kevin Cannavò, Stefano Moreo e Roberto Pirrello.

Alberto Brignoli è un portiere italiano nato a Trescore Balneario il 19 agosto 1991. Fa il su esordio nei professionisti nella stagione 2009-10, con la maglia del Montichiari, in Lega Pro Seconda Divisione, per poi trasferirsi prima al Lumezzane e poi alla Ternana, dove debutta in Serie B. Resta per tre stagioni in Umbria, da dove viene acquistato dalla Juventus, che lo gira in prestito alla Sampdoria, in Serie A. Si trasferisce poi agli spagnoli del Leganés, in seguito al Perugia e, due stagioni fa, approda al Benevento, in A, dove segna uno storico gol di testa regalando ai giallorossi il primo punto nella massima categoria. Nell’ultima stagione ha difeso i pali del Palermo, contribuendo alla conquista del terzo posto (sul campo) dei rosanero con 31 presenze.

Kevin Cannavò è un’attaccante italiano nato il 9 febbraio 2000. Arrivato in rosanero nel 2015, ha giocato nel settore giovanile palermitano fino ad esordire in prima squadra, in B, il 26 gennaio 2019 nella sfida con la Cremonese.

Stefano Moreo è un’attaccante italiano nato a Milano il 30 giugno 1993. Cresciuto nel settore giovanile del Milan, nel 2011 passa alla Caronnese, in D, per poi trasferirsi alla Virtus Entella dove conquista la promozione in Serie B. Dopo un prestito al Teramo, in C, nell’agosto del 2016 arriva al Venezia con cui ottiene, da protagonista, la seconda promozione in Serie B in carriera. Resta anche in serie cadetta, fino a gennaio, quando viene acquistato dal Palermo dove ha giocato anche l’ultimo campionato, chiuso con 33 presenze e 6 reti.

Roberto Pirrello è un difensore italiano nato il 30 maggio 1996. Cresciuto nel settore giovanile del Palermo, nella stagione 2016/17, giocando 29 gare con 1 rete. Passa poi al Livorno, dove conquista da titolare la promozione in B, mentre nella passata stagione ha vestito la maglia del Palermo, in serie cadetta. Ha inoltre vestito le maglie delle selezioni giovanili nazionali italiane, giocando il Mondiale Under 17 nel 2013 che si è svolto negli Emirati Arabi Uniti.

 

IMMAGINE  SIAMO SU INSTAGRAM


 

 

 

ALTRI ARTICOLI

 

«Stiamo lavorando per il bando, giusti i paletti del sindaco»

 

 

Palermo, Mirri e poi? Tanti pretendenti ma...

 

 

Palermo, Accardi: «Pronto a difendere questi colori»






5 commenti

  1. bavau 91 giorni fa

    Vedo con piacere che c'è qualche tifoso rosanero che ragiona ogni tanto

  2. Rosanero 91 giorni fa

    Dtac, gli empolesi sono in buoni rapporti con la tifoseria palermitana. Mezza Europa sta prendendo i giocatori del Palermo e tu te la prendi con gli empolesi??? Ma poi è un loro diritto prendere giocatori svincolati. Infine, prendetela con la società che non si è iscritta in B non con altre società che regolarmente hanno iscritto la squadra in b e pagato gli stipendi. Onore ad Empoli! Rispetto per gli empolesi

  3. DTAC 91 giorni fa

    speriamo che gli empolitani :)) scendano di 1 categoria per ogni giocatore che ci hanno fottuto gratis grazie al nostro fallimento. quindi sono in B , finiranno in eccellenza saluti DTAC (Di Talchè Asseritamente Conclamato)

  4. noitifosidelpalermo.jimdo 91 giorni fa

    Cannavo' il ragazzino della primavera di 19 anni va all'empoli a stare seduto in tribuna, io al posto suo sarei rimasto in serie D a Palermo, i procuratori pensano solo ai soldi e rovinano i giovani.....

  5. Rubini 91 giorni fa

    Quanto ancora ai giocatori, MEMENTO, tifoso rosanero! Il prode Bellusci, un giorno costretto alle lacrime, il giorno dopo acclamato eroe. Monumento al 'facciolismo'.

Lascia un commento

I commenti vengono moderati, letti e seguiti post pubblicazione e non a monte. Il materiale o contenuto proposto deve essere conforme con la discussione e la civile relazione tra utenti. La mail non sarà pubblicata. *