VERSO IL DERBY

Palermo invasa dall'onda
giallorossa. Le scelte di Zeman

Palermo invasa dall'onda giallorossa. Le scelte di Zeman...



Palermo-Messina attira certamente attenzioni particolari. Una sfida storica quella che si disputerà domani nella cornice del Renzo Barbera.

La Gazzetta del Sud evidenza l’incontro tra le due siciliane soffermandosi sulla condizione delle rispettive squadre.

Il Messina è in un ottimo momento e Zeman ha avuto la capacità di ridare entusiasmo ad un ambiente compassato a causa di un inizio di stagione non esaltante.

 

Dall’altre parte il Palermo, nonostante il primato e gli otto punti di distacco dalla seconda, vive un periodo non dei migliori. Dopo le dieci vittorie consecutive sono arrivati due passi a vuoto contro Savoia e Palmese che hanno un po’ assopito lo slancio iniziale.

Saranno novanta minuti ad alta tensione agonistica e un match che si annuncia più equilibrato rispetto a quello che la classifica recita.

Il tutto con una cornice di pubblico attorno ai ventimila, certamente superiore rispetto alla categoria. In tal senso, il ritrovato entusiasmo porterà circa 500 tifosi peloritani al seguito della squadra con l’intento di espugnare il salotto rosanero.

 

Sul fronte formazione mister Zeman pare intenzionato a dare fiducia allo stesso undici che gli ha dato maggiore garanzia: il forfait di Fragapane costringerà il tecnico a schierare Strumbo. Possibile Ott Vale al posto di Buono.

Infine, uno sguardo alle statistiche: il derby tra Palermo e Messina si è giocato 27 volte, con 17 vittorie rosanero, 8 pareggi e 2 vittorie giallorosse, risalenti al 1958 e al 2000.

 

IMMAGINE  SIAMO SU INSTAGRAM


 

 

ALTRI ARTICOLI

 

Palermo invasa dall'onda
giallorossa. Le scelte di Zeman

 

Mirri: «Ecco quando vorrei che
fosse pronto il centro sportivo»

 

Collaborazione con Ance
e nuova maglia, parla Mirri






Lascia un commento

I commenti vengono moderati, letti e seguiti post pubblicazione e non a monte. Il materiale o contenuto proposto deve essere conforme con la discussione e la civile relazione tra utenti. La mail non sarà pubblicata. *