LA DICHIARAZIONE

Palermo e Zeman:
«Ecco perché ho rifiutato»

Palermo e Zeman: «Ecco perché ho rifiutato»

Il nuovo Palermo attende l’ufficialità per ripartire dalla serie D. La nuova dirigenza scioglierà nelle prossime ore la riserva relativa al nuovo assetto tecnico.

Uno dei nomi più caldi è quello di Zdenek Zeman che però avrebbe rifiutato la proposta come direttore tecnico.

Il boemo ai microfoni Seriebnews.com ha commentato la sua decisione.

 

Ho incontrato i dirigenti del Palermo. In realtà mi è stato offerto il ruolo di direttore tecnico, ma del settore giovanile. Ho rifiutato. A prescindere che si tratti di prima squadra o giovanile, io voglio ancora allenare, quel ruolo non m’interessa.

Se mi venisse proposta la panchina?

No, non accetterei perché voglio allenare a certi livelli. Sono molto legato a Palermo, ho trascorso 9 anni nel settore giovanile del club, ma non me la sento di guidare una squadra di Serie D. Comunque li ringrazio per aver pensato a me. Non sto pensando all’Italia, anche perché non c’è una panchina libera. Aspetto occasioni dall’estero, non un campionato in particolare.

 






14 commenti

  1. Totuccione 78 giorni fa

    riscussi i ru liri.....

  2. Processore 78 giorni fa

    La banalità di cosiddetto Rubini (tra gli altri... ) è imbarazzante. Zeman, virgola, e a seguire il nome. Due e tre punti esclamativi. Ma sì, abbondiamo. E poi, commenta principalmente lui qui, soprattutto sotto mentite spoglie.

  3. Anarchico 79 giorni fa

    Zeman negli ultimi 30 campionati ne ha azzeccati 5 o 6 credo il resto disastri

  4. Aggregazione galattica lame rotanti 79 giorni fa

    D-venterà bellissima, è che Zeman ancora non lo comprende. I 30.000 al Barbera faranno tremare le gambe agli avversari, lo spettacolo offerto farà presto dimenticare le mediocrità di Barone, Zaccardo, Grosso, Barzagli e Toni. La gestione economica virtuosa ci porterà in appena tre anni alla Serie A e la Società diventerà modello, anzi già oggi lo è, per tutta l'Italia. Sarà il riscatto perfetto, la prova provata di quanto siamo stati impediti nel nostro sviluppo dalla funesta colonializzazione friulana.

  5. Maluchiffari 79 giorni fa

    @Il Moro: non so se la matematica ricambia la passione per te, ma l'italiano certamente è fuggito a gambe levate.

  6. Il Moro 79 giorni fa

    Chiedo alla redazione visto la mia passione x la matematica se posso fare un equazione del tipo......nonhochiffari sta ai diamanti come roseblack sta Goldrake senza lame, ovviamente manca l'incognita che dovrebbe potrebbe essere palermus dominus in mundus...

  7. Rubini 79 giorni fa

    Zeman, Zdenek!! Perché parole così dure? Sembra rancore: 'HO RIFIUTATO !!' 'nghia navutru licchino ri zamperino!!! ahahahah

  8. Rosanero 79 giorni fa

    A maggior ragione prendete Lucarelli che poteva andare al trapani e in altre squadre di serie superiori, ma attende ancora il Palermo ed è disposto a scendere in d perché entusiasta della piazza di palermo. Uno come Lucarelli a maggior ragione dopo queste parole diventerebbe l'idolo di Palermo

  9. Maluchiffari 79 giorni fa

    Calma @Faustino, non ti agitare! Sarà in ogni caso una splendida Serie D!

  10. Francesco 70 79 giorni fa

    Hai ragione Faustino Gritti,Lame Rotanti,fa parte di uno dei pezzi di Zamparini,che non sono altro......

  11. collirio alfa 79 giorni fa

    @Aggregazione Galattica Lame Rotanti invece con il tuo amante friulano vestito da satana e tu come dicono vestito da verginella sacrificabile che lancia bacetti con vestitino di seconda mano, ci siamo ridotti sottoterra, mille volte meglio mirri che il tuo padrone.

  12. Aggregazione galattica lame rotanti 79 giorni fa

    L'aquila vola, a 3 cm di altezza.

  13. Faustino Gritti 79 giorni fa

    Ecco la risposta a tutti i cog.... che dicevano che la società un sapi fari nienti, è stato lui a non volere venire. Pezzi ri zamparini che non siete altro!!!

  14. Solorosa 79 giorni fa

    Va bene, sarà romantica l'idea del Palermo ai palermitani, senza colonizzatori ecc...ecc...Ma sempre di serie D si tratta, cioè dilettantismo. Ci chiamiamo Palermo, è vero, ma non per questo tutti verranno di corsa a lavorare coi rosanero. E Zeman giustamente può permettersi di allenare squadre di ben altro livello. La serie D non è affatto una categoria adatta per chi ha allenato per anni in serie A.

Lascia un commento

I commenti vengono moderati, letti e seguiti post pubblicazione e non a monte. Il materiale o contenuto proposto deve essere conforme con la discussione e la civile relazione tra utenti. La mail non sarà pubblicata. *