LA NOTA

Massima intesa e collaborazione
con la nuova proprietà

Massima intesa e collaborazione con la nuova proprietà



 

L’Assessore al Patrimonio, Roberto D’Agostino - congiuntamente con il Dirigente Responsabile del Servizio Gestione Beni Confiscati e Demanio - ha siglato ieri una lettera, indirizzata alla U.S. Città di Palermo con la quale “si garantisce fin d’ora la totale disponibilità dello Stadio “Renzo Barbera” per le competizioni nazionali ed internazionali, almeno fino al 30/06/2020”.

 

"Quanto sopra - si legge ancora nella nota - atteso che la definizione del rapporto concessorio è subordinata all'approvazione della Delibera di Consiglio Comunale, già inoltrata per l’atto deliberativo” .

 

"Dopo un lungo periodo di incertezza che ha caratterizzato la Società – ha dichiarato il Sindaco, Leoluca Orlando - l'Amministrazione Comunale non può che confermare che lo Stadio Renzo Barbera sarà utilizzato dalla squadra che è ufficialmente riconosciuta dagli organi di governo del Calcio. Mentre il Consiglio comunale prenderà le proprie decisioni sulla modalità del rinnovo della concessione, dopo anni difficili e particolarmente contrastati, speriamo che nella stagione 2019-2020 si possa finalmente tornare a godere un campionato sereno e soprattutto coronato dal successo della promozione".






Lascia un commento

I commenti vengono moderati, letti e seguiti post pubblicazione e non a monte. Il materiale o contenuto proposto deve essere conforme con la discussione e la civile relazione tra utenti. La mail non sarà pubblicata. *