FUTURO

Ricominciare. Subito

Ricominciare. Subito



Inutile girarci intorno, gli ultimi quaranta giorni sono stati i più duri per i tifosi del Palermo, oltre che per il Palermo stesso. Qualcuno potrebbe obiettare, potrebbe dire che "gli ultimi otto anni nel complesso non sono stati granchè". Vero, ma il culmine è stato raggiunto in questo ultimo mese e mezzo in cui ne sono successe davvero di tutti i colori. La lotta per andare in Serie A sul campo, vanificata solo all'ultima giornata, è storia di inizio maggio ma di questi tempi sembra quasi appartenere alla preistoria. E poi il fulmine a ciel sereno con la richiesta di declassamento in classifica e retrocessione in serie C, la memoria difensiva che ci ha consentito di raccontare di una salvezza sul campo, l'ingresso in pianta stabile di Arkus Network, fino ad arrivare ai giorni dell'inganno. Stipendi pagati anzichè no, debiti saldati solo a parole, un'iscrizione al campionato che ha assunto i contorni di una farsa e infine la fuga dalla porta di servizio di Lucchesi e Conte. L'esempio, quest'ultimo episodio, che più di tutti spiega l'andazzo di questi giorni roventi.

 

Un'altalena di emozioni ma anche di categorie di appartenenza, visto che proprio nel giro degli ultimi due mesi il Palermo ha accarezzato il sogno di andare in Serie A, poi ha rischiato di finire in Serie C, a seguire ha quasi esultato per aver mantenuto la Serie B ma alla fine fa i conti con una ripartenza ormai quasi certa dalla Serie D. Fa male, fa malissimo, ma indipendentemente dalla categoria ora è necessaria una parola, un verbo, anzi un mantra: ripartire. Proprio così, il Palermo e i palermitani devono ripartire. Probabilmente senza certezze, fatta eccezione per il legame della piazza (o comunque di parte di essa) per una squadra che 33 anni fa, proprio in questo periodo, spariva per un debito inevaso di qualche centinaio di milioni di lire e doveva ripartire quasi da zero, in quel caso da una Serie C2 che assumeva i contorni di una prigione a cui si era giunti senza passare dal via. Mi sia consentito il riferimento al Monopoly, un tormentone che tutti noi vorremmo toglierci dalla testa al più presto.

 

A proposito di cose che fanno male, la faccia, il tono e le parole di Alessandro Albanese all'uscita da quello che sarà quasi certamente l'ultimo Consiglio di Amministrazione del Palermo targato Arkus Network lasciano il segno. Un palermitano che ama la squadra del suo cuore a tal punto da metterci la faccia, scendere in campo e provare a portare un tocco di palermitanità per un nuovo corso dal sapore di rilancio, ma che alla fine si è rivelato un grande inganno. E Albanese ha fatto capire chiaramente quale e quanto fosse il suo dispiacere e il suo dolore. Non solo per non aver fatto nulla di ciò che sperava di fare, ma anche per non aver potuto evitare il patatrac commesso da chi - diciamocela tutta - aveva bisogno di un personaggio così "in alto" per godere di credibilità e fare i propri giochini in assoluta libertà e "sicurezza". Sono queste parole, questo tono di voce e questo dolore a farci venire ancor di più il desiderio e il bisogno di ripartire. Magari anche da Albanese, sicuramente più in generale da palermitani che amano il Palermo e che possono portare in dote qualcosa di più concreto del puro e semplice amore.

 

Ben vengano eventuali investitori che vengono dall'altra parte dello Stretto, anche perchè in caso di ripartenza ci sarà un nuovo titolo da creare e soprattutto un'asta che deciderà chi sarà il nuovo proprietario del Palermo Calcio 3.0, ma non si può fare a meno di una mano pesante di imprenditori che hanno sempre avuto sott'occhio la squadra. Serve un colpo di spugna netto per cancellare gli ultimi otto anni, fatti di stenti più o meno necessari ma anche di tante azioni e operazioni tutt'altro che limpide e chiare. Al palermitano che tifa Palermo è stato tolto più di un giocattolo, è stato portato via un pezzo di cuore. Ora chiediamo una sola cosa: ripulitelo, rilanciatelo e restituitecelo. Al più presto.






47 commenti

  1. Aggregazione galattica lame rotanti 112 giorni fa

    No, aggregazione galattica è Zamparini stesso.

  2. Rubini 112 giorni fa

    Lallo, allora non hai proprio capito, giginiello DEVI ANDARE VIA!! Dai tuoi simili!! Alle 2 di notte continui a dare fastidio. Rubini, Rubini, Rubini. Hai ancora le foto, no? E allora continua a taliare le foto, cu sciancky, e non dare fastidio!!!

  3. Lallo 112 giorni fa

    AZFE, aggregazione galattica è Rubini. Evidentemente.

  4. Rubini 112 giorni fa

    Quali PADRONI? Siete VOI i PADRONI! Come è giusto, e solo voi potete dare ordini, i PADRONI DI CASA! Dunque, vediamo gli ordini del giorno: 1) La Lega SI ESPRIMA velocemente! Scadenzare a due giorni, poi riferire! 2) Basta con questa denominazione CITTA' di PALERMO! sciur padrun da li beli braghi bianchi, mi permetto di ricordale che se si chiama(va) così è per un semplice motivo: PICCIULA, dal Comune. Perché non è che i problemi per l'iscrizione sono una novità eclatante, c'erano, e pesanti, anche prima (di Zamparini). SEGUE. Ohi mambò, anticiurimambo ohi mambò!

  5. Aggregazione galattica lame rotanti 112 giorni fa

    Se a Zamparini fosse riuscita l'ultima promozione avrebbe potuto probabilmente risanare il bilancio e proseguire l'attività con una società ascensore tra A e B, cosa che alcuni tifosi da tastiera giudicano disdicevole, abituati all'ascensore tra B e C, e sperando in un futuro tra C e D. Ma il calcio non è una scienza esatta e, come per ogni impresa economica, si possono mancare gli obiettivi. P.S. Chi insulta qualifica soltanto sé stesso.

  6. Aggregazione galattica lame rotanti 112 giorni fa

    Maurizio Zamparini la migliore proprietà in assoluto, con distanze siderali dalle altre nella lunga storia del Palermo. È un dato inconfutabile che alcuni di rifiutano di riconoscere. Pazienza, il loro rifiuto non cambia certo la realtà. È stato inoltre uno dei pochi attori del calcio italiano che non abbia barato, corrompendo arbitri e partecipando al grande festival del calcio scommesse. La sua forza economica si è ridotta nel corso degli anni, ma anche nell'ultimo periodo allestiva squadre da primato in B, altro che 'spolpare' le finanze, come si legge a volte nei commenti...

  7. Palermitano 112 giorni fa

    RITORNEREMO PIÙ FORTI DI PRIMA PALERMO TI AMO!!!

  8. Fabio 112 giorni fa

    Antizampa é proprio l'obiettivo del domiciliato, scaricare le sue colpe su quattro macabrei (gratis??) , Così i suoi proseliti possono dire che senza di lui... Mica dicono che lo ha ridotto così male che nessun imprenditore serio lo avrebbe mai comprato. Lo ha preso in b e lasciato in D il benefattore

  9. AntiZampariniForEver 112 giorni fa

    A questo lame rotanti che gli avranno rasato il cervello chi glielo fa capire con i disegni che ci troviamo in questa situazione perchè il suo Padrone ha creato negli anni un buco di quasi 50MIL non pagando nessuno e facendo plusvalenze fittizie..troppo facile scaricare la colpa a quesi 3 scappati di casa dei fratelli ..il danno l'ha fatto il tuo PADRONE..quindi cerca ogni tanto di usare la testa e non le lame!Anzi sai che di dico se sei Palermitano,ma LO DUBITO guardati allo specchio e poi datti na bella sgrxcchxatx nella faccia! Persone come te sono rovina di una città!

  10. AntiZampariniForEver 112 giorni fa

    Mirri potrebbe credo sostenere la D, ma dovrebbe nel frattempo fare il lavoro più difficile di trovare imprenditori con capitali veri e seri che possano garantire una continuità nei campionati superiori.

  11. Blackmamba 112 giorni fa

    La lega si esprima velocemente, facendo decadere il titolo e permettendo al Palermo di iniziare dalla D pulito e senza dubbi di nessun genere. Basta con sta città di palermo e si ritorni a A.C. PALERMO. Per quanto sia stato ingenuo e frettoloso, MIRRI a mio avviso è una garanzia per la sua fede rosanero e sarebbe l'ideale. Non ho mai visto in vita mia così tanta gente ''quasi contenta'' di resettare tutto e lasciarsi questi delinquenti passati e recenti alle spalle. L'idea che si fosse continuato con DANIELA ANIMA NERA e il resto della BANDA può solo fare atterrire. VITA E ARIA NUOVA.

  12. Blackmamba 112 giorni fa

    Ieri altri 26 minuti di bugie. Stanno alla larga da Palermo e fanno anche i risentiti, questi pericolosi pagliacci che sottolineano più volte di essere ancora i proprietari del palermo. A mio avviso fino a oggi hanno uscito solo spiccioli altro che sette milioni. Bugie su bugie che spero gli si ritorceranno contro facendo compagnia al loro mentore friulano in tribunale. I primi topi abbandonano la nave come prevedibile, con uno autodefinitosi banchiere e che proveniva da un fallimento, e l'altro che come previsto ha perso la faccia e spero anche le altre cariche dopo averli GARANTITI.

  13. Antonio 112 giorni fa

    Resterà storica la frase : lei mi vede preoccupato? No,infatti siamo noi preoccupati ,anzi allibiti.

  14. Antonio 112 giorni fa

    Palermo in LND ,mi sta bene ,l'importante che sia pulito,anzi ,speriamo lo prenda DAZN come fatto con il Bari ,almeno lo vediamo.

  15. Vicè 112 giorni fa

    Ma la foto in cui tutta l'associazione a delinquere gioca a Monopoli? Emblematica di un'epoca.

  16. Aggregazione galattica lame rotanti 112 giorni fa

    Concordo con @Rubini: gli ultimi otto anni sono stati ottimi, con Serie A e campionati di B sempre ai vertici della classifica, con promozioni lampo e altre mancate per un soffio. A questi livelli il Palermo tornerà soltanto fra qualche secolo.

  17. noitifosidelpalermo.jimdo 112 giorni fa

    Serve una società seria e appassionata, poi si deve scegliere un direttore sportivo competente per ricostruire la squadra. Non ce tempo da perdere, tra due mesi iniziano i campionati.....

  18. Rubinetti 112 giorni fa

    Rubini apriti un tuo blog dove puoi stulitiare in libertà e non insozzare questo sito che non si chiama forza zamparini

  19. Esmeraldo 112 giorni fa

    La cosa più importante è non diventare società satellite di presidentoni altisonanti. Secondo me, poi.

  20. Rubini 112 giorni fa

    Forse già stiamo a 10, con turbe di Farlocco, DIECI! 'Le ironie cretine'. GIGIniello devi TORNARE dai tuoi simili! Lo capisci, almeno questo, o no? I tuoi simili!! A scarabocchiare, a fare copia incolla! Ma devi ANDARE VIA da qui!!! Perché sei soltanto uno che vuole dare fastidio, provocare e SPORCARE, sei un SABOTATORE!! VAI VIA!!!

  21. Rubini 112 giorni fa

    E con @Roberto stiamo a otto. E ANCORA NON E' SAZIO!! e parla lui, giginieillu, ball close e sciancky, ri 'periincritati' VIA!! VIA !!! DEVI ANDARE VIA, dove SAI!! SIMILIS CUM SIMILIBUS. Cicerone, u canusci a Cicerone, ah?? Cose da pazzi! VIA VIA !!!

  22. Rubini 112 giorni fa

    @attenzione il Rubini che insulta Gigi e dice che ha altri nik non sono io.

  23. Semo gente de borgata nun potemo pagà 112 giorni fa

    Ma che serietà ha questo Rubini, aveva anche giurato sulla vita di zamparini che non sarebbe più entrato nel sito. Mha...! anche in età molto avanzata sono spergiuri.

  24. noitifosidelpalermo.jimdo 112 giorni fa

    Bisogna chiedersi chi ha armato tuttolomondo a prestarsi a questa farsa, non penso che sono degli sprovveduti, sapevano che prima o poi sarebbero stati scoperti e quindi perché prestarsi a questo sputtanamento nazionale? Chi gli ha detto di comprare il Palermo magari dietro promesse di aiuto economico e poi questo qualcuno si è tirato indietro? Chi ne beneficerà di un'eventuale fallimento del Palermo? E dove sono i circa 20 milioni di euro che l'anno scorso sono entrati per la vendita di la gumina, coronado, struna e gnahorè?

  25. Roberto 112 giorni fa

    @rubini Si scoppiato come i babbaluci quannu vugghiunu nna pignata e ci niescinu fuora .. Se non capisci il palermitano picchi’ si pieriincritatu fatti un corso accelerato

  26. Rubini 112 giorni fa

    Castrenze, Giginiello, e come ti chiami, tu hai rotto le 'BALLE'!!! Tu CONTINUI A SABOTARE, imperterrito, questo sito. TU devi andartene! Fatti regalare altri pennarelli e torna a scarabocchiare nel tuo asilo. VAI VIA, ti credi furbo, ma ORMAI ti conoscono TUTTI (per quello che sei) !!!

  27. Aggregazione galattica lame rotanti 112 giorni fa

    Dopo i primi 7-8 anni di paradiso in D & C, il Palermo riuscirà ad essere promosso in B. A quel punto sarà riacquistato da Zamparini, o dai suoi eredi, che lo riporteranno nell'inferno della A, con alcune retrocessioni in B, con grande disappunto dei tifosi che diserteranno di nuovo lo stadio

  28. Tube Di Falloppio 112 giorni fa

    @Rubini guarda che tutta la tifoseria e sarebbe ora che anche tu te ne facessi una ragione, sa perfettamente che i bei anni della europa legue, delle vittorie sulla juve, e dei campioni non ritorneranno mai più per tanti motivi. Quindi che stai sempre a rimpiangere il friulano che ci ha ridotti a questo punto, è maniacale e folle. Rassegnati non ci pensare più, il massimo che palermo può permettersi nella migliore delle ipotesi è una serie A da metà classifica, ma che tu continui ancora con ironie cretine tipo, visto si stava meglio quando c'era zamparini è demenziale. Basta rassegnati.

  29. Rubini 112 giorni fa

    Evochi gli insetti e ne arrivano ancora di più. Appiccicosi, molesti ( Rubini il loro idolo, innamorati!) tre quarti di pagina di giginielli. Inaudito, 6 nick diversi, che parlano pure tra loro! Vai free, vai! Ps 'inghia furbizia e intelligenza, è irriconoscibile!

  30. noitifosidelpalermo.jimdo 112 giorni fa

    Bisogna fare in fretta, serve gente seria, chi è tifoso è tifoso anche in serie D, con una società serie nel giro di 3 anni siamo almeno in serie B, come hanno fatto parma e lecce.

  31. Rubini 112 giorni fa

    A proposito di 'ripartenze'. Ben ricordo che ai tempi di MR (da cui questo sito in parte discende) c'era anche chi dichiarava che, in caso di serie D (quindi di una specie di 'trasfigurazione'), ''c'avrebbe pensato lui'' alla ripartenza, alla RINASCITA . Lui, insieme a qualche amico suo, così, 'a tempo perso' 'per divertirsi'. Tutti imprenditori, s'intende. Ps Chissà se l'hanno avvisato di queste ultime vicende.

  32. Castrenze Zolster 112 giorni fa

    Ma questo Rubini non aveva detto che non avrebbe più scritto in questo sito? Come era facile aspettarsi ha la stessa credibilità e serietà del friulano che tanto difende.

  33. Tube Di Falloppio 112 giorni fa

    @Rubini tu e gli altri tuoi nick con cui scrivi, hai rotto le balle!! La tua ironia è stupida e senza logica, se abbiamo avuto questi della arkus è perchè il tuo amato zamparini ha lasciato 50 milioni di debiti e al palermo potevano avvicinarsi solo delinquenti della sua stessa pasta. Punto non ci pensare più ne a arkus ne a zamparini, si deve iniziare dalla D senza debiti e con gente nuova alla proprietà che cedano il palermo a mani ancora più solide appena andati in lega pro, e vedrai come lo stadio si riempirà. Falla finita hai stancato.

  34. Rubini 112 giorni fa

    Le 'nefandezze'. E magari sorvolare sui fatti di Frosinone (che tanto la colpa di tutto era - ed è - sempre dell' 'impostore'). I 'FATTI' di Frosinone, che adesso passeranno in cavalleria. E pensare che DURANTE E DOPO quella partita (che decretò la FINE del Palermo, adesso si può ben dire), i TIFOSI senza macchia, le ANIME SANTE in rosanero, i predicatori del Bene assoluto, tifavano Frosinone e gioivano per la sconfitta del Palermo (senza neanche seguirla in tv). Macchiette sempreverdi, uno straccio di niente, come bandiera.

  35. Marco 113 giorni fa

    Ma sto rubbini ora senza zamparini come farà? smetterà di rompere i cabbasisi o farà come i vecchi nostalgici a raccontare di quando si stava meglio quando si stava peggio

  36. Fabio 113 giorni fa

    Puntuale il solito rubbino che davanti l: ennesima porcheria organizzata dal suo idolo ai domiciliari da la colpa ai tifosi perché non lo idolatravano abbastanza. Mi ricorda quelli che facevano i sacrifici umani per non fare arrabbiare la divinità....come se a quello gliene fregasse nulla e non lo avrebbe spolpato lo stesso

  37. Lupo 113 giorni fa

    Certo, ripartiamo dalla serie...d.Con un nuovo proprietario che ci forte di nuovo.Ma vi rendete conto che questo attuale calcio finanziario non sopravvivera' se il maggiore responsabile non pagherà mai di tasca sua.Bisogna cambiare le regole federali .Il fallimento di una societa calcistica non deve pesare su i suoi sostenitori, ma bensì deve essere perseguibile il suo amministratore.Un calcio così non mi interessa più, e mi rifiutò di accettare passivamente come fate tanti vedi voi tifosi la frase: ricominciare, e ...avanti il prossimo

  38. Paolo 113 giorni fa

    Si adesso Albanese santifichiamolo pure!! Ma per cortesia, se in tanti dall'esterno abbiamo notato subito che tante cose non andavano, lui da dentro avrebbe potuto e dovuto fare di più. Dovrebbe addirittura dimettersi dalla carica di Confindustria. Dovrebbero pagare in tanti per questa storia, compresa buona parte della stampa locale, che negli anni, mascherandosi nel diritto di cronaca, ha omesso di svolgere il proprio lavoro di inchiesta, di denuncia, anche davanti alle più evidenti nefandezze. Io spero che almeno per un anno il calcio a Palermo si fermi, così si potrà fare un po di pulizia

  39. Yes 113 giorni fa

    Ovviamente. Tutti allo stadio, e se dovesse andare male, noi siamo contenti comunque perché ci abbiamo lacordata palermitana che ci allieta le domeniche

  40. Rubini 113 giorni fa

    Che strazio, i giginielli, vera sventura per chi abbia a cuore le sorti del Palermo. Fastidiosi come certi insetti, ancor più fastidiosi quando 'fa caldo'. Quanto a 'Gli ultimi otto anni nel complesso non sono stati granché. Tutto è relativo. Rispetto a quello che si prospetta, rappresentano un sogno, 'penso che un sogno così non ritorni mai più'. In questi ULTIMI OTTO ANNI, c'è anche il Palermo di Dybala e Vazquez, forse la squadra rosanero più forte di sempre (v. Milan-Palermo 0 2, Palermo Napoli 3 1). NEGLI ULTIMI DUE, un monte ingaggi da ca 17/18 milioni, l'anno. Ps Puscas? Va iettalu!

  41. Aggregazione galattica lame rotanti 113 giorni fa

    @Maluchiffari Ma quale Serie D... Dopo le prime giornate il Palermo sarà automaticamente promosso in Serie B per meriti sportivi e territoriali. L'anno successivo diventeremo il nuovo Barcellona, e non certo Pozzo di Gotto!

  42. Maluchiffari 113 giorni fa

    @Aggregazione Galattica Lame Rotanti Grandi successi e soprattutto grande partecipazione. In serie D torneranno le decine di migliaia di tifosi offesi da Zamparini. Ogni domenica festa e gran tifo.

  43. Torakiki 113 giorni fa

    Si certo la colpa é dei palermitani che non lo adulavano mentre si spolpava il Palermo. Mica siamo falliti perché lo ha riempito di debito e venduto a ciarlatani per evitare di farsi arrestare. Se quello che difendete nonostante l'evidenza lo avesse lasciato pulito un compratore serio si trovava,.. Ha rifatto quello che ha fatto a Venezia.. strano che dove passa lui rimangono le macerie , a che ci siete ringraziatelo per l'ultimo regalo alla città.

  44. Maurizio Francavilla 113 giorni fa

    Sono completamente allibito.Credo in tutto questo ci siano varie mani sporche che hanno manovrato in società con l'intento esclusivo di accaparrarsi pochi spiccioli.Mi dispiace per tutti i tifosi palermitani.Non auguro a nn di trovarsi in questa situazione.Ultima cosa: ONORE AI CALCIATORI CHE SEBBENE NON PERCEPIVANO LO STIPENDIO DA MARZO HANNO LOTTATO FINO ALLA FINE PER ANDARE IN SERIE A.Altre società in passato i calciatori si comportarono in altro modo.

  45. Torakiki 113 giorni fa

    Io mi auguro che chi dopo aver preso per i fondelli una città con gli inglesi e il regalo alla città ha portato a Palermo questi per farlo finire in D ne paghi le conseguenze.

  46. Mic 113 giorni fa

    Tutti noi tifosi siamo molto dispiaciuti. Pero' Albanese ha preso l'onore di fare il Presidente senza assumerne gli oneri, seppure la sua carica e' solo di facciata per curare i rapporti con le istituzioni avrebbe dovuto pretendere l'inserimento di una sua persona di fiducia nell'operatività che potesse vigilare. La verità Sig. Francesco e' che i Palermitani non hanno saputo salvaguardare il Palermo e la loro colpa risiede proprio nell'aver voluto contestare gli anni dopo il 2011, che sono stati cmq di serie A e di B da protagonisti, pretendendo la luna

  47. Aggregazione galattica lame rotanti 113 giorni fa

    L'importante era liberarsi di Zamparini. Adesso ci attende un futuro radioso e glorioso: fra due-tre anni in semifinale della Champions, con il finanziamento di imprenditori DOP DOC palermitani, cresciuti nei pascoli della Conca d'oro. Ti sorridono i monti.

Lascia un commento

I commenti vengono moderati, letti e seguiti post pubblicazione e non a monte. Il materiale o contenuto proposto deve essere conforme con la discussione e la civile relazione tra utenti. La mail non sarà pubblicata. *