QUI SPAGNA

Palermo, anche AS celebra
i rosanero

Palermo, anche AS celebra i rosanero

Anche AS celebra il Palermo.

Il portale del quotidiano spagnolo parla della vicenda rosanero, dal fallimento della scorsa stagione fino al nuovo corso firmato Hera Hora.

Nell’articolo si pone l’accento sulla splendida cornice di pubblico che ha accompagnato la Notte dei Campioni: 20000 spettatori che hanno colorato di passione il Renzo Barbera.

 

Más de 20.000 personas, este lunes, acudieron al estadio Renzo Barbera para celebrar la presentación de la plantilla que el uno de septiembre, ante el Marsala, comenzará la escalada para regresar a la Serie A guiada por el técnico Rosario Pergolizzi.

 

TRADUZIONE

Più di 20.000 persone, lunedì, sono andate allo stadio Renzo Barbera per celebrare la presentazione della squadra che il 1 settembre, prima di Marsala, inizieranno a salire per tornare in Serie A guidati dall'allenatore Rosario Pergolizzi.

 

Quindi, concludono in spagna, “una vez más, la pasión demuestra no entender de categorías”.






15 commenti

  1. Puppetta 50 giorni fa

    In effetti in Spagna assai lo hanno seguito il Palermo ... Solo adesso che è in Serie D fa notizia ... Cose cose, ma cose ...

  2. Ciaparàt 50 giorni fa

    Sarà bello rivedere lo stadio almeno mezzo pieno ...

  3. Stadii 50 giorni fa

    Non esistono dati ufficiali sul numero dei biglietti venduti x la partita amichevole del 26 Agosto.

  4. Curva sud 50 giorni fa

    In serie A nella fantasia con questa società

  5. Gregorio 50 giorni fa

    Queste vedove zamparini sono R-I-D-I-C-O-L-E. Quanti discorsi persi. Vergognatevi, arrassatevi

  6. Angelo ex Gallarate 50 giorni fa

    l'entusiasmo produce azioni... pensa che per oa trasferta a Frosinone, per la finale playoff, quando ho comprato il biglietto eravamo 4 gatti...

  7. Fabio 50 giorni fa

    Invece al raduno al tribunale dei nostalgici dell'indagato in quanti saranno? Uno, nessuno, centomila Nick??

  8. Rubini 50 giorni fa

    Ante el Marsala, da tradursi: contro il Marsala. Mentre ‘este lunes’ sarrebbe ‘ guarda che luna (e chi bellu Palermo chi hai)’ Ahahahahah ps 20mila per la notte dei campioni vuol dire che gli abbonati saranno più di 20mila. Sicuro, è scientifico, è statistica.

  9. Aggregazione galattica lame rotanti 50 giorni fa

    Quindi, concludono in spagna, “una vez más, la pasión demuestra no entender de categorías”. Quindi, non concludono in Spagna (maiuscolo, per favore), ma allo Stadio Barbera, dove il giornalista ha assistito all'incontro e si è fatto riferire la frase da alcuni tifosi, traducendola in spagnolo. Da sottolineare nell'articolo la nota poetica riguardante il giubilo per Miccoli, senza alcun accenno allo scandalo da lui causato. Povera Italia.

  10. Angelo ex Gallarate 50 giorni fa

    Anche in Spagna emerge con chiarezza che sta tornando un entusiasmo in città assolutamente assente negli ultimi anni, dove la società lavorava con impegno per perdere. venduti in 4 ore tutti i biglietti ( circa 800) messi a disposizione per la trasferta di Marsala. Finalmente aria pulita.

  11. Tony 50 giorni fa

    Ma quanto gli brucia a sta vedova di zamparini?? Ogni giorno sputa veleno sulla nuova società

  12. noitifosidelpalermo.jimdo 50 giorni fa

    Forza Palermooooooooooo ????

  13. soloPA 50 giorni fa

    commento veramente senza senso...

  14. Francesco 70 50 giorni fa

    E poteva essere che Lame/Rubini,non doveva trovare un cavillo,per rimarcare contro il nuovo Palermo di Mirri.La verità è che questo tizio non è Palermitano,ed è sempre nel sito in quanto schiffaratu,nulla facente.Grazie a Marca,giornale sportivo Spagnolo,per avere dato risalto al Palermo calcio,ed alla sua rinascita.

  15. Aggregazione galattica lame rotanti 50 giorni fa

    Certo, periodico spagnolo, ma giornalista nostrano: l'autore dell'articolo è il napoletano Mirko Calemme.

Lascia un commento

I commenti vengono moderati, letti e seguiti post pubblicazione e non a monte. Il materiale o contenuto proposto deve essere conforme con la discussione e la civile relazione tra utenti. La mail non sarà pubblicata. *