GDS

Palermo a Palmi, tutto all'alba
del match

Palermo a Palmi, tutto all'alba del match



"Tutto in 30' tra due squadre allo... sprint".

Titola così Il Giornale di Sicilia stamane in edicola evidenziando come Palmese-Palermo potrà decidersi nei momenti iniziali del match.

Di fatto il fanalino di coda è la squadra che ha subito più reti nella prima mezz'ora di gioco, mentre la capolista è andata a segno più di chiunque all'inizio di ogni partita.

Una statistica impietosa che pare non lasciare speranza alcuna ai neroverdi, anche se ogni sfida ha una sua storia e l'imprevedibilità del calcio è alquanto nota.

 

Nello specifico nessuno come il Palermo è andato a segno nei primi quindici minuti di gara, mentre la Palmese detiene il poco virtuoso record negativo di retroguardia più battuta insieme al San Tommaso.

Sono sei le reti realizzate dai rosanero nel primo quarto d'ora, quattro delle quali nel salotto di casa del Renzo Barbera.

Le restanti due marcature si sono verificate nei primi cinque minuti di gioco in quel di Biancavilla, quando Santana e compagni con due blitz da protocollo portarono a casa la vittoria dopo lo svantaggio iniziale.

 

Nello stesso segmento preso come campione dal quotidiano, la Palmese ha visto battuta la propria difesa per cinque volte, di cui quattro tra le mura amiche.

Infine, se si considera la prima mezz'ora il dato viene ancora amplificato con il Palermo che si pone come il migliore attacco del Girone, tredici gol a referto sul totale di venticinque. Di contro, la Palmese permane ultima con dieci dispiaceri subiti. 

Quindi, nel momento in cui la fase offensiva del Palermo trova la sua esaltazione, la difesa della Palmese palesa tutti i propri limiti.

Un dato empirico che può suonare come una previsione, in un match che potrebbe dare il suo verdetto sin dalla sua alba. 


IMMAGINE  SIAMO SU INSTAGRAM

 

ALTRI ARTICOLI


Pergolizzi: «A Palmi dobbiamo mostrare tutta la nostra forza»

 

 

Dg Palmese: «Contro il Palermo sarà come giocare una gara di A»






Lascia un commento

I commenti vengono moderati, letti e seguiti post pubblicazione e non a monte. Il materiale o contenuto proposto deve essere conforme con la discussione e la civile relazione tra utenti. La mail non sarà pubblicata. *