REPUBBLICA

Niente più «Barbera». La
proprietà cerca una nuova sede

Niente più «Barbera». La proprietà cerca una nuova sede



 

Con l’udienza in Corte Federale d’Appello rinviata a mercoledì 29 maggio (ore 16.30), la nuova proprietà del Palermo Calcio è al lavoro sulle prossime mosse da adottare per portare avanti il "progetto rosanero".

 

Come hanno ribadito a più riprese, Tuttolomondo&co sono pronti a restare anche se la Corte Federale dovesse confermare la retrocessione in Serie C.

I nuovi proprietari del Palermo - si legge sull’edizione odierna de La Repubblica - hanno fatto un blitz a Palermo.  

«Ventiquattro ore - i due esponenti di Arkus sono arrivati venerdì e sono ripartiti ieri pomeriggio - per dare un segnale preciso. La nuova società è al lavoro nonostante le incertezze legate al momento che sta vivendo. In viale del Fante i fratelli Tuttolomondo hanno incontrato l'amministratore delegato Roberto Bergamo e il direttore generale Fabrizio Lucchesi che già da martedì hanno preso possesso dei loro uffici».

 

Negli uffici della sede sociale, i rappresentanti della nuova proprietà rosanero hanno fatto il punto sul futuro della Società e si stanno preparando all’udienza del prossimo mercoledì, in seguito alla quale potrebbe essere confermata la Serie C, potrebbe essere ribaltata la sentenza di primo grado - dunque il Palermo tornerebbe terzo e in quel caso bisognerà annullare i play-off - oppure i rosanero potrebbero ricevere una consistente penalizzazione tale da conservare la categoria.

 

La nuova proprietà ritiene, tuttavia, che la conferma della Serie C sia assai improbabile, ma sarebbe pronta a contrastare anche questa eventuale decisione.

 

Intanto, scrive il quotidiano, «i vertici del Palermo hanno trovato il tempo per esaminare alcuni uffici in centro città. Intenzione del nuovo Palermo, infatti, è quella di spostare nel cuore economico della città la sede di rappresentanza del club. Duecento metri quadrati nella zona tra via Libertà e via Principe di Belmonte nei quali il Palermo sposterebbe gli uffici amministrativi e di rappresentanza mentre il settore sportivo resterebbe in viale del Fante».


IMMAGINE  SIAMO SU INSTAGRAM

 

ALTRI ARTICOLI

 

UNA SENTENZA GIÀ SCRITTA?

 

QUI ROMA - RIVIVI IL 23 MAGGIO ROSANERO (VIDEO)

 

APPELLO PALERMO, PARLA IL DOTTOR CASO

 

CAOS PALERMO, LA PROCURA FEDERALE VUOLE PROCESSARE ZAMPARINI

 






6 commenti

  1. César Franck 112 giorni fa

    Maluchiffari, livello... minus habens. Ammesso che tu non sia uno dei mille nick che utilizza, quindi lui stesso.

  2. Maluchiffari 112 giorni fa

    @Panis Angelicus. Io invece li trovo divertenti. Gigi-o le rat e scimia 'i tarzan i miei personaggi preferiti.

  3. Panis angelicus 112 giorni fa

    Il commento del troll rubino è stato approvato da un moderatore che non fa correttamente il suo lavoro. Un commento idiota e OT. 1 ora fa, real estate etc.

  4. Mah! La city! 112 giorni fa

    Il cuore economico? Il deserto. Ultimi in tutte le classifiche, i negozi chiudono, i giovani emigrano. Per andare a Roma a protestare devono fare la colletta per arrivare a 70 euro. Il cuore economico.

  5. Real Estate Abusive&Sciancky Ball Close 112 giorni fa

    AAA Affittasi centralissimo Ball Close, comprensorio 'Send the cabin forward'. Attrezzatissimi Uffici, formula 'All Black-In the garden'. Possibilità scarrozzo. Water 'Cannolo', vasca condominiale ore 6-7,15 previa prenotazione .@zu.tano.RE.ballclose.com

  6. Cittadino 113 giorni fa

    Sarebbe un ritorno in centro ... Negli anni Cinquanta la sede sociale era in via Emerico Amari, quindi ...

Lascia un commento

I commenti vengono moderati, letti e seguiti post pubblicazione e non a monte. Il materiale o contenuto proposto deve essere conforme con la discussione e la civile relazione tra utenti. La mail non sarà pubblicata. *