SOCIAL

Nascita museo: il
messaggio del Palermo

Nascita museo: il messaggio del Palermo



 

Ieri il Palermo ha ufficializzato il progetto del museo rosanero che sarà all'interno dello stadio Renzo Barbera. Poco fa sui social del Palermo è apparso un messaggio proprio per quanto riguarda questo progetto ribadendo l'appello ai tifosi che parteciperanno in prima persone sulla realizzazione del museo:

 

«Ogni promessa è debito. Lo avevamo scritto nel nostro piano triennale a luglio. E non ci piace perdere tempo: il museo del Palermo sta per diventare realtà. Una squadra con quasi 120 anni di storia non può non avere un luogo che celebri questa storia, che è la storia di tutti noi. Del Palermo e di Palermo. Per farlo abbiamo bisogno di voi: tutte le proposte saranno valutate, una per una. Vogliamo costruire un luogo unico al mondo con la partecipazione di tutti quelli che hanno un pezzo di memoria per comporre questo grande puzzle.

Non solo collezionisti: l'appello è per chiunque, entro il 31 dicembre, senta l'entusiasmo di mettere anche la propria firma in questo evento storico, per creare qualcosa di unico per la città. Cimeli che magari risalgono a quando non eravamo neanche nati, da consegnare a memoria eterna anche quando non ci saremo più.

Se il museo del Palermo sarà uno dei più belli di tutti sarà praticamente solo grazie a chi il Palermo lo ama davvero. E l'amore, si sa, è contagioso. Qui tutti i dettagli».

 






5 commenti

  1. Rubini 20 giorni fa

    Due lire mica tanto. Dipende dall'oggetto, dal suo valore museale, dalla sua rarità, quando attestata. Una maglia rosanero datata per dire anni venti, trenta, potrebbe valere di più di una bianconera o nerazzurra dello stesso periodo, perché molto più rara. La maglia rosanero a bretelle, anni settanta, disegnata dal 'Grande Maestro' (così nei cataloghi d'arte) Corrado Cagli per l'amico Viciani, potrebbe raggiungere valutazioni impensabili. C'è un negozio a Roma, dalle parti di via del Corso, specializzato nella vendita di maglie storiche, italiane e internazionali. Del Palermo, nulla.

  2. Totuccione 20 giorni fa

    riscussi i ru liri....

  3. Rubini 20 giorni fa

    Comodato, ad uso gratuito. Intanto prevede una scadenza, poi appunto l'uso gratuito; sarebbe in ogni caso un regalo. Non è assolutamente nelle mie intenzioni. Insomma, prima l'uso dello stadio, poi l'azionariato senza 'azioni', ora il museo, con le 'memorie' (donazioni) degli altri. Esagerazione.

  4. Yes 21 giorni fa

    Lo si può dare in comodato

  5. Rubini 21 giorni fa

    Disponibile ad offrire il mio 'piccolo museo', ma non certo a regalarlo.

Lascia un commento

I commenti vengono moderati, letti e seguiti post pubblicazione e non a monte. Il materiale o contenuto proposto deve essere conforme con la discussione e la civile relazione tra utenti. La mail non sarà pubblicata. *