INTERVISTA

Mirri sugli impianti sportivi:
«Vorrei fare un centro sportivo»

Mirri sugli impianti sportivi: «Vorrei fare un centro sportivo»

 

Una questione che desta ancora qualche dubbio è sugli impianti sportivi da utilizzare. Il Palermo adesso si allena al Cus e lo farà certamente fino al 31 agosto, poi dovrà cercare o di rinnovare la convenzione o cercare un altro posto eccetto il campo del Tenente Onorato, ancora sotto "contratto" con la vecchia società. 

 

Di questo ne ha parlato Dario Mirri, presidente del Palermo, il quale si sta adoperando in prima persona per risolvere questa questione. Ecco le sue parole al Telegiornale Regionale di Sicilia: «Innanzitutto prometto l'impegno per la costruzione di un centro sportivo, un impegno che se posso vorrei assumere per i tifosi e per la città. Un posto dove poter allenare la prima squadra, le ragazze e i ragazzi perché purtroppo per ora non abbiamo un posto dove allenarci. Il Tenente Onorato in questo momento è bloccato perché la vecchia società è in situazione di tribunali, quindi il contratto di concessione è ancora a loro. La squadra? Spetta a Sagramola e Castagnini, per quello che ho capito si sta cercando ancora qualcosa, ma la squadra è fatta».






7 commenti

  1. Società Unica 19 giorni fa

    @Aggregazione Galattica Lame Rotanti: ahhhh ho capito, aspè tu vuoi dire che l'obolo di un milione per iscriversi alla D era per tutelarsi da avventurieri squattrinati tipo Truffolomondo, che non aveva 800 mila euro per la fidejussione in B e che aveva ricapitalizzato la vecchia società fallenda con circa 700.000 euro di crediti virtuali inesigibili, quelli di Arkus, soci occulti del tuo idolo friulano, quelli che hanno acquistato le quote dalla De Angelis (Grazie Daniela) per farlo fallire in mani proprie invece che di MZ? Volevi dire questo?

  2. Aggregazione galattica lame rotanti 19 giorni fa

    @Uno, nessuno, centomila, il cosiddetto obolo era in realtà più che giustificato. La somma viene fissata anche in relazione alla dimensione della città e inoltre era necessario tutelarsi da ulteriori avventurieri squattrinati...

  3. Uno, Nessuno e Centomila 19 giorni fa

    Si sono venduti subito l'anima al diavolo (la FIGC) pagando l'OBOLO imposto ... D come Dignità? Ma andatevi a ripassare il vocabolario ...

  4. Falkorosanero 19 giorni fa

    Manca l'allenatore. Questo senza dubbio. La squadra è di livello e ha elementi di categoria superiore. L'idea di puntare sul centro sportivo e non sullo stadio è giusta e corretta per lo sviluppo della società. Mi abbonero' certamente perché questa società merita fiducia ma sull'allenatore hanno scelto male e ad ottobre sarà Bucaro a condurre il Palermo tra i professionisti. Stiamo solo perdendo un mese e mezzo di qua all'esonero di Pergolizzi che dal mio punto di vista è un professionista serio e ci sta mettendo passione e impegno ma è inadeguato per una società che deve vincere subito.

  5. Francesco 70 19 giorni fa

    Gli attassatori non mancano mai....

  6. Uno, Nessuno e Centomila 19 giorni fa

    Le strade dell'inferno sono lastricate di buone intenzioni ...

  7. johnny69 19 giorni fa

    Mancano altri 2 attaccanti di peso un trequartista e 2 difensori oltre ad un portiere. E l'allenatore.

Lascia un commento

I commenti vengono moderati, letti e seguiti post pubblicazione e non a monte. Il materiale o contenuto proposto deve essere conforme con la discussione e la civile relazione tra utenti. La mail non sarà pubblicata. *