SAN LORENZO MERCATO

Palermo-Acireale,
il sogno di Mirri

Palermo-Acireale, il sogno di Mirri



Il presidente del Palermo Dario Mirri, intervistato da Radio Time in occasione della presentazione al San Lorenzo Mercato della squadra agli sponsor. Il presidente ha ricordato il suo amore per il Palermo ma ha rinnovato la sua missione: ossia riportare il Palermo calcio dove merita. Infine ha espresso un sogno per la sfida che ci sarà a dicembre contro l'Acireale.

 

La sfida è vincere tutti. Noi fare la nostra parte, cercheremo di coinvolgere quante più gente possibile: io guardo oltre, sogno.

Immagino che a dicembre, per la Madonna, ci possa essere una Favorita piena con 30.000 spettatori, sarebbe un evento storico per una partita di serie D.

Mi auguro che da qui all’8 dicembre sia noi che l’Acireale le vinciamo tutte perché devono essere due squadre siciliane davanti a tutte. Poi vinca il migliore.

 

Su Ricciardo e Sforzini.

Mentre venivo mi sono fermato con Ricciardo e Sforzini, con i nostri due bomber, gli ho detto che stanno scrivendo, oltre alla loro storia personale, quella della quinta città d’Italia.

Sono dei ragazzi bravi e per bene: sono nel momento storico migliore, nel posto giusto al momento giusto.

Inoltre, gli ho raccontato quanto può essere importante per loro e la città quello che possono realizzare qui a Palermo.






1 commento

  1. Paolo 37 giorni fa

    Ecco la differenza tra un presidente serio come Mirri e altri presidenti/allenatori tipo quello del messina o dell'acireale che straparlano e sparano cavolate.

Lascia un commento

I commenti vengono moderati, letti e seguiti post pubblicazione e non a monte. Il materiale o contenuto proposto deve essere conforme con la discussione e la civile relazione tra utenti. La mail non sarà pubblicata. *