FUTURO ROSANERO

Mirri: «Si deve pensare prima al
bene del Palermo e dei tifosi»

Mirri: «Si deve pensare prima al bene del Palermo e dei tifosi»





Ancora pochi giorni e sapremo da dove ripartirà il Palermo il prossimo anno.

 

In caso di ripartenza dalla Serie D, Dario Mirri, proprietario della Damir, è pronto a farsi avanti per prendere il Palermo.

 

Di seguito le dichiarazioni rilasciate a gds.it:

 

«Si deve pensare prima al bene del Palermo e dei tifosi, poi verranno le altre cose. Ai tifosi posso dire che con noi sarebbero in buone mani».

 

SITUAZIONE

«Basta parlare di soldi o altro – dice Mirri a gds.it – io da grande tifoso sono rimasto molto addolorato da questa vicenda e quindi penso solo al bene del nostro Palermo. Non so chi prenderà il club, ovviamente speriamo noi assieme a Sagramola, ma chiunque arrivi deve comunque pensare al bene dei nostri colori. Basta prese in giro, siamo davvero stanchi, soprattutto delle ultime vergognose vicende che ci hanno fatto sprofondare».

 

ZEMAN

«Zeman? Non saprei, ci sta pensando Rinaldo (Sagramola, ndr), dico solo a chi dovrà decidere, quindi al nostro primo cittadino, che dovrà fare questa scelta con amore, individuando il profilo più idoneo e giusto per rilanciare il calcio qui a Palermo. Sono ancora sconvolto per quello che è successo».

 






1 commento

  1. noitifosidelpalermo.jimdo 81 giorni fa

    Mirri ha dimostrato di essere una persona seria e tifoso appassionato , spero che diventa proprietario del Palermo.

Lascia un commento

I commenti vengono moderati, letti e seguiti post pubblicazione e non a monte. Il materiale o contenuto proposto deve essere conforme con la discussione e la civile relazione tra utenti. La mail non sarà pubblicata. *