SCUSE

Miccoli rompe il silenzio

Miccoli rompe il silenzio



A seguito delle polemiche scaturite per la sua presenza questa sera nella gara tra il Palermo e le Leggende rosanero, in programma dalle 20:30 allo stadio “Renzo Barbera”, Fabrizio Miccoli rompe il silenzio pubblicando un lungo messaggio sul proprio profilo Instagram:

 

Mi spiace aver creato una polemica sulla mia partecipazione alla gara delle vecchie glorie del Palermo.
È un evento sportivo al quale io partecipo//avrei partecipato come uomo di sport che -credo- ha in qualche modo contribuito, insieme agli altri presenti e non, ai risultati e successi del Palermo.

Riguardo i miei errori (per i quali sono pronto a pagare il conto che la giustizia, eventualmente, riterrà di dovermi presentare) mi auguro ci sia ancora spazio, tra di noi e nella nostra società, per il perdono.
Un perdono (e non una giustificazione, dunque) che ho chiesto e che chiedo ancora, nella speranza di poter essere riabilitato davanti agli occhi di tutti gli sportivi.

So bene che noi campioni siamo spesso presi da esempio da ragazzi e tifosi. Proprio per questo voglio essere chiaro nel dire loro che il rispetto della legge e la legalità sono valori da difendere sempre e comunque, come pure il lavoro di tutti gli uomini che nelle istituzioni e nella società civile si battono perchè questi valori vengano sempre rispettati.

Tornare ogni volta a Palermo è il mio non sottrarmi al giudizio della gente.

Ogni volta è una consapevolezza ed il mio personale calvario..
e se qualcuno pensa diversamente.. sbaglia !! Mi dispiace poi, per chi viene colpito per colpa mia.
Il mio è un continuo dolore...
Indietro nn posso tornare.
Chiedo ancora scusa.
.
.
.

#fm10 #fabriziomiccoli #miccoli






16 commenti

  1. Totuccione 21 giorni fa

    riscussi i ru liri....

  2. Rubini 21 giorni fa

    Quanto allo stesso Miccoli, vediamo di rinfrescare la memoria a qualcuno, sinteticamente. Arrivò a Palermo grazie a Zamparini (‘Solo Zamparini ha creduto in me’ -‘ricerchina’ facile facile-). Fu poi lo stesso Zamparini a dichiarare, in un preciso periodo, che a Miccoli avrebbe fatto bene ‘cambiare aria’. ‘Messaggio’ subito contestato da una certa tifoseria al grido ‘Il capitano non si tocca’ ‘Zampatirchio vuole liberarsi di un contratto oneroso’. E Miccoli rimase a Palermo. Ps ‘La Storia’! Ma non sapete neppure quella del Palermo.

  3. Rubini 21 giorni fa

    @Anti. ‘Colui che di nick ne cambia uno al giorno, che la sua vita etc. ‘ Di chi parli, di quali solitudini parli?’ Ma sopratutto, chi sei? Quanto al link postato, nulla c’entra con la questione Miccoli. Si chiama politica. Ps ripeto, chi sei? Chi sei, per giudicare i palermitani? Per definire il Sindaco un ‘soggetto’ da cui prendere le distanze? Sindaco eletto al primo turno, democraticamente.

  4. Aggregazione galattica lame rotanti 21 giorni fa

    @AZFE Si dedichi a ricerche meno superficiali, includendo ad es. le parole di Salvatore Borsellino su questa vicenda mistificata. Sì trovano facilmente su YouTube. La Palermo vista ieri allo stadio non merita il suo Sindaco, che ha fatto molto bene a sottrarsi a tale vergogna.

  5. AntiZampariniForEver 21 giorni fa

    Aggiungo questo....per chi è vero Palermitano e ama la figura di Falcone non può appoggiare un sindaco che attaccò lo stesso Falcone chi conosce la storia sa di cosa parlo e per chi si professa Palermitano, ma in realtà non ha nulla gli metto qui il link di cosa sia Orlando il suo 'amato' sindaco : https://www.ilpost.it/filippofacci/2012/05/20/falcone-leoluca-orlando/ Perché io che porterò sempre nel cuore Falcone non posso che mantenere le distanze proprio da un soggetto come il Sindaco. Imparate la storia siciliana anziché scrivere boiate!

  6. AntiZampariniForEver 21 giorni fa

    Quanto retorica che leggo, ma se vedo chi inizia il solito flame, colui che di nick ne cambia uno al giorno che della sua vita non ha nulla di meglio che stare qui a straparlare dico vabbè lasciatelo nella sua solitudine. Ora spieghiamo perché è retorica da flame: Difendere il sindaco è dimostrazione di creare le solite sterili discussioni. Infatti chi si sente indignato per la sua assenza è lo stesso e dico lo stesso basta andare indietro coi commenti che lo attaccava perché avrebbe scelto Mirri anziché presunti facoltosi imprenditori. Oggi però è pro-Sindaco per la serie siamo alle solite

  7. Aggregazione galattica lame rotanti 21 giorni fa

    È semplicemente il Sindaco di una città onesta che purtroppo non esiste.

  8. Yes 21 giorni fa

    Si, era assente. Ha sbagliato, secondo me. Lui doveva esserci. Potrei anche pensare ad un comportamento da professionista del antimafia, ma io non ho retro pensieri.

  9. Aggregazione galattica lame rotanti 21 giorni fa

    Bene @Yes, le do ragione, la città è rappresentata dal Sindaco. Ha già letto la notizia della sua assenza allo stadio? E da cosa ciò sia dipeso? Indovini un po'.

  10. Fabio 21 giorni fa

    Ovviamente il multinick zampariniano ne approfitta per gettare il solito fango su Mirri.. poverino non se ne fa una ragione

  11. Yes 22 giorni fa

    Ma rappresenta che?! La città al massimo la può rappresentare il sindaco. Qui c è un vecchio campione che scende in campo per il ruolo avuto in una squadra di calcio. Siamo ammattiti!!!! Allora legatelo a una sedia e non fatelo uscire di casa... In imperitura penitenza. Già e marchiato a vita moralmente, vogliamo pure la gogna perpetua.... Bene, complimenti per la civilta

  12. Aggregazione galattica lame rotanti 22 giorni fa

    Ma cosa c'entra l'Inquisizione? Un ex giocatore del Palermo sorpreso a pronunciare quella frase, condannato in primo grado non per il giudizio su Falcone, ma per estorsione maturata nei peggiori ambienti della città, un pur fantastico calciatore coinvolto in tali vicende non può rappresentare la città, neanche in forma di ricordo delle sue notevolissime prestazioni sportive. Nessuna città, tantomeno Palermo!

  13. Grand Hotel 22 giorni fa

    Quanta malafede in questi giudizi contro Miccoli. Strumentalizzazione di bassissimo livello. Il tutto per ribadire, da parte di alcuni, il primato morale di Maurizio Zamparini (di cui non si accetta il rigetto da parte della quasi totalità dei tifosi del Palermo) nei confronti del neo arrivato Dario Mirri. Una vergogna, quanta ipocrisia!

  14. Yes 22 giorni fa

    Ecco, trovo penosa questa necessità continua di doversi scusare. Esiste anche nel nostro sistema giuridico la riabilitazione di chi ammette, dicendosi disposto a pagare le conseguenze delle proprie azioni. Chi ancora continua a tirare fuori questa storia pregressa, peraltro in contesti che nulla hanno a che fare con i fatti in questione, ci riporta ai giorni della inquisizione, una sorta di autodafe perpetua che testimonia quanta strada deve percorrere ancora questa società per dirsi veramente laica.

  15. Aggregazione galattica lame rotanti 22 giorni fa

    Non bastano le scuse, dovrebbe semplicemente disdire la sua partecipazione, visto che il Presidente palermitano non si attiva in proposito. Ma non lo farà, scenderà in campo rovinando la festa. Che onta.

  16. Cittadino 22 giorni fa

    Non c'è Tribunale più severo di quello della nostra coscienza. E Miccoli in questo suo comunicato mostra tutto il travaglio che quelle frasi dette quasi senza pensare gli hanno provocato, gli provocano e continueranno a provocargli in futuro. Da sé stessi non si sfugge. MAI.

Lascia un commento

I commenti vengono moderati, letti e seguiti post pubblicazione e non a monte. Il materiale o contenuto proposto deve essere conforme con la discussione e la civile relazione tra utenti. La mail non sarà pubblicata. *