PRESIDENTE LEGA A

Miccichè: «Parlare di Palermo
adesso lo trovo infausto»

Miccichè: «Parlare di Palermo adesso lo trovo infausto»

Gaetano Miccichè - Presidente della Lega A - è stato ospite del programma Rai Sottovoce dove ha parlato delle sue origini palermitane e della passione per il calcio.

 

Io sono da meno di un anno presidente della Lega A. Prima era commissariata, l’obiettivo è di arrivare al 2020, io mi sento in prestito. Il settore del calcio è quello che io definisco come uno dei settori industriali più importanti del paese. La banca e le banche possono certamente supportarne la crescita e lo sviluppo.

Sono di Palermo, ma parlare del Palermo in questo momento lo trovo infausto. Da bambino tifavo Palermo, poi ho avuto un grande amore per il Milan. Adesso tutte le 20 squadre di A per me rappresentano un valore. 

 






13 commenti

  1. Claudio Montesano 101 giorni fa

    La prego stia comodamente seduto nella Sua meritata poltrona in religioso silenzio sul Palermo calcio perché ci fa più figura. Con tutte le buone amicizie che avete tra gli imprenditori il Palermo potevate contribuire a salvarlo atteso che lavorate in questo settore. Continui a tifare Milan e buon divertimento.

  2. eric 103 giorni fa

    fangazzu chi viarmi

  3. Daniele anti truffa 103 giorni fa

    Quando ne vuole parlare quando siamo in A ? Cè solo una cosa che ha superato i DUE fratelli buffoni romani. Sono i TRE fratelli buffoni di Palermo.

  4. Paperinik 103 giorni fa

    L'unico infausto sei tu, per non parlare dei tuoi fratellini. Miiii tris d'assi!!

  5. Francesco 70 103 giorni fa

    Io non capisco perché la redazione si ostina a postare i commenti di tale Lame Rotanti,che oltretutto sono contro il Palermo.Forse lo tenete li buono da bersaglio per farlo insultare?Purtroppo tanti insulti li censurate....

  6. Roberto 103 giorni fa

    Nchia ra niegghia ..

  7. Paolo 103 giorni fa

    L'amore per berlusconi altro che milan.....

  8. nerorosa 103 giorni fa

    Ma tuo fratello vice per 14 anni di colui che voleva cancellarci dal calcio nazionale è fausto o infausto?

  9. Ciaparàt 103 giorni fa

    E ancora parla ... E' uno di coloro che, quantomeno per ignavia, ha contribuito ad affondare il vecchio Palermo. Uno di coloro che, come Zamparini, faremmo bene a cancellare dalla nostra memoria ...

  10. Rotondo 103 giorni fa

    Ama tutti come ruolo gli impone, ma due parole sulla tua cittá e sulla squadra della tua cittá potevi spenderle. Invece da buon iettatore dici agli altri di essere infausti,mentre tu che la iella la porti davvero siedi su un trono e ti atteggi. Chapeu!

  11. Yes 103 giorni fa

    Un aggettivo un personaggio.

  12. Aggregazione galattica lame rotanti 103 giorni fa

    Ma cosa sarà mai infausto? Basta una semplice parola per descrivere il Palermo Calcio: Dilettanti.

  13. Blackmamba 103 giorni fa

    Di tre mezzo buono non si fa.... essenza dell'opportunismo e dell'inettitudine.

Lascia un commento

I commenti vengono moderati, letti e seguiti post pubblicazione e non a monte. Il materiale o contenuto proposto deve essere conforme con la discussione e la civile relazione tra utenti. La mail non sarà pubblicata. *