PARLA MARTINELLI

«Palermo non è una società da D,
fascia da capitano un onore»

«Palermo non è una società da D, fascia da capitano un onore»

Dopo la sosta natalizia il Palermo è tornato oggi in campo per ricominciare la preparazione in vista del match del 5 gennaio contro il Marsala. Il centrocampista Alessandro Martinelli, divenuto capitano dopo l'infortunio occorso a Mario Alberto Santana, ai microfoni di Sky Sport ha commentato il momento della squadra rosanero:

 

«In città c'è tanto entusiasmo e abbiamo tanto seguito, tutto questo per noi è una bella emozione. E’ bello rappresentare questa società, non sembra di stare in Serie D. È un onore indossare la fascia da capitano, cerco di dare sempre il mio contributo e di fare del mio meglio. Mi rendo conto che non è facile portarla anche se io l’ho ricevuta perché purtroppo Santana si è infortunato. Non dobbiamo preoccuparci dei tre punti di distacco dal Savoia, dobbiamo stare tranquilli e continuare a lavorare e migliorarci ogni giorno, perché siamo consapevoli che quello che abbiamo fatto non basta. Dobbiamo guardare soltanto a noi stessi e alla fine dell’anno faremo i conti».






Lascia un commento

I commenti vengono moderati, letti e seguiti post pubblicazione e non a monte. Il materiale o contenuto proposto deve essere conforme con la discussione e la civile relazione tra utenti. La mail non sarà pubblicata. *