DALLA SPAGNA

Marca: scompare il Palermo di
Toni, Dybala e Cavani

Dalla Spagna, Marca: scompare il Palermo di Toni, Dybala e Cavani



 

 

Il Palermo dice addio al calcio professionistico.

La Covisoc ieri ha confermato ciò che ormai era ovvio da tempo: la società rosanero non ha rispettato i criteri economici necessari per iscriversi al prossimo campionato di Serie B.

 

Un epilogo annunciato da tempo e che in molti, in cuor proprio, speravano non arrivasse mai.

 

Una notizia che ha fatto scalpore in tutta Italia, ma non solo; il quotidiano sportivo spagnolo Marca riporta infatti la triste vicenda rosanero, ricordando anche i grandi campioni che hanno vestito la maglia del Palermo:

 

«Il Palermo sparirà –scrive il giornale-. Questa è la triste realtà che migliaia di tifosi del Palermo hanno dovuto affrontare nel momento in cui è stato confermato che la squadra non potrà prendere parte alla prossima stagione di Serie B poiché non soddisfa i requisiti economici richiesti dal campionato».

 

Il quotidiano spagnolo ripercorre gli anni di storia del Palermo, parlando della fondazione e dei giocatori importanti che hanno vestito la maglia rosanero:

Da Toni e Grosso fino a Belotti e Dybala, «giocatori storici che ci sono stati negli ultimi 20 anni».

 

Nella fotogallery dell’articolo del giornalista spagnolo, anche i vari Amauri, Cavani, Vazquez e Zaccardo.






8 commenti

  1. Fabio 104 giorni fa

    Aggregazione allora spiegaci se la vendita dei giocatori é l'unico modo per sopravvivere ad alti livelli noi nonostante ne abbiamo venduti tantissimi siamo finiti in b con 50 mln di debiti per poi ovviamente non iscriverci mentre l'atalanta con la stessa Politica fa la Champions, vuol dire che qualcuno oltre al Palermo ci teneva a galla altro e che a forza di fare così il Palermo lo ha annegato

  2. Aggregazione galattica lame rotanti 105 giorni fa

    @Paolo, forse non è chiaro che una Società di fascia alta ha delle spese di gestione molto elevate. E che la vendita dei giocatori più in vista sul mercato è l'unico modo per tentare di mantenersi a galla.

  3. Paolo 105 giorni fa

    Giocatori venduti a cifre importanti, da Toni a Dybala per un totale di oltre 200 mln, fino all'anno scorso con la cessione di coronado (6 mln) e la gumina (9 mln). Che fine hanno fatto tutti questi soldi?

  4. Aggregazione galattica lame rotanti 105 giorni fa

    Chi insulta qualifica soltanto se stesso. Zamparini è stato il miglior presidente della storia del Palermo. Chi lo nega non cambia certo la realtà.

  5. Fabio 105 giorni fa

    Inoltre sapranno pure che lo ha lasciato peggio di come lo ha preso... proprio un benefattore dalla B alla D fallito.. Vai a Vergiate in pellegrinaggio che ci fai più figura

  6. Fabio 105 giorni fa

    Sì sì saranno pure accorti della qualità dei vari sosa,balogh, Silva e di dove sono andati a finire tutti i soldi incassati vista la qualità dei buchi di bilancio che ha lasciato la tua divinità.

  7. AntiZampariniForEver 105 giorni fa

    Noi invece ci siamo accorti caro strisciato che non potrai per almeno 4 anni vedere i tuoi pupilli...accattati u bigliettu aereo e vai a seguire Ronaldo o chi preferisci, ma basta con questa porcata in cui elogi il tuo padrone che ha rovinato questa società non lasciando NIENTE! Ma cosa rispondo a fare a certi elementi evidentemente o strisciati o troll o dove il sale in zucca latita :)

  8. Aggregazione galattica lame rotanti 105 giorni fa

    In Spagna sembrano essersi accorti della qualità del Palermo di Zamparini, al contrario di quanto accade a Palermo.

Lascia un commento

I commenti vengono moderati, letti e seguiti post pubblicazione e non a monte. Il materiale o contenuto proposto deve essere conforme con la discussione e la civile relazione tra utenti. La mail non sarà pubblicata. *