QUI VENEZIA

Lupo: «Per questo motivo ho
acquistato Pomini e Fiordilino»

Lupo: «Per questo motivo ho acquistato Pomini e Fiordilino»



IMMAGINE  SIAMO SU INSTAGRAM


 

Il Venezia in seguito al ritorno in serie B - complice l’esclusione del Palermo Calcio - è letteralmente scatenato sul mercato.

Tra i colpi posti in essere dal direttore sportivo Fabio Lupo spiccano gli ex rosanero Fiordilino e Pomini.

Intervistato da Il Gazzettino il dirigente lagunare si è soffermato proprio su questi due acquisti.

 

In attesa della riammissione in B ci eravamo mossi gettando le basi per un po’ di operazioni. Per completare la squadra c’è ancora da fare ma sono soddisfatto di questa prima fase, il cui obiettivo era dare a mister Dionisi una base sulla quale lavorare, tenendosi poi margini per eventuali 2-3 innesti nell’ultima fase del mercato

 

Sulle caratteristiche ricercate.

«Come richiesto dall’allenatore abbiamo cercato elementi di valore sul piano fisico e atletico, ad esempio in difesa Casale ci dà prestanza come De Marino pur essendo giovane. In generale puntiamo molto su calciatori con qualità umane e non solo tecniche importanti, come nel caso di Pomini al quale a 38 anni ho proposto un biennale proprio perché ho precise garanzie di cosa ci darà dentro e fuori dal campo».

 

Infine sul centrocampo.

«Vacca ha gran personalità e qualità, caratteristiche di cui avevamo bisogno. Si inserirà subito perché chi sa giocare a calcio non necessita di troppo tempo per dimostrarlo. Fiordilino si sta per conto suo perché è giusto aspettare lo svincolo formale dal Palermo: è un ragazzo molto serio e non vediamo l’ora di vederlo con la maglia del Venezia».






Lascia un commento

I commenti vengono moderati, letti e seguiti post pubblicazione e non a monte. Il materiale o contenuto proposto deve essere conforme con la discussione e la civile relazione tra utenti. La mail non sarà pubblicata. *