MISTERO

James e l'avvocato Chiarenza.
Uomini ombra della trattativa

James e l'avvocato Chiarenza. Uomini ombra della trattativa



IMMAGINE  NON SEGUI FORZAPALERMO.IT SU INSTAGRAM? CLICCA QUI

 

L’unica certezza emersa durante la conferenza di ieri è che non ci sono certezze. I dubbi che c’erano prima della presentazione non sono stati chiariti e anzi ne sono nati degli altri.

 

In particolare, non è ancora chiaro quale sia il nome della società che ha acquisito il Palermo e che ruolo abbia James Sheehan, il signore barbuto che sedeva tra Richardson e Belli. Poche parole, usate per dire il suo nome, e molti silenzi durante la conferenza che ha visto l’advisor Belli rispondere alla maggior parte delle domande relative alla trattativa.


GLOBAL FUTURES È UNA... CASSETTA DELLA POSTA


Ma James Sheehan non è l’unico uomo misterioso della faccenda. Come riporta l’edizione odierna de la Repubblica, «il vero uomo ombra dell’intera trattativa, è l’avvocato palermitano Fabio Chiarenza. Sarebbe toccato a lui limare i dettagli nelle riunioni fiume di Londra. Chiarenza ha lavorato per conto di una catena di studi legali associati che a metterli insieme sembra quasi una formazione di calcio: “Gianni, Origoni, Grippo, Cappelli & Partner”. Un colosso in ambiti legali che ha già curato il passaggio di proprietà del Milan di Berlusconi ai cinesi, prima che Elliot acquisisse il controllo dei rossoneri per il mancato rispetto di alcune scadenze fissate nell’ambito di quella transazione. Chiarenza, esperto di diritto tributario, si occupa anche di consulenze per società italiane nell’ambito di operazioni straordinarie come le ristrutturazioni aziendali di società in crisi. Tutti aspetti che sembrano legati allo stato attuale del Palermo e a ciò che trapela, a fatica, dal tipo di operazione che i nuovi acquirenti starebbero portando avanti con il club che è stato per 16 anni di Zamparini. Non a caso è stato fissato un prezzo di vendita simbolico di 10 euro e un investimento complessivo per mettere i conti rosanero a posto da una ventina di milioni di sterline».

 

Insomma, i dubbi e i misteri sulla trattativa non mancano, ma si spera che tutto ciò venga chiarito il prima possibile.






2 commenti

  1. renato 05/12/2018

    James Sheehan detiene il 25% della società inglese. Il commento di Spiderman lo sottoscrivo, rispecchia a grandi linee il mio pensiero.

  2. Spiderman 05/12/2018

    Io credo che ci sia poco da chiarire, invece. Il Palermo è stato acquisito da una Società di intermediazione alle spalle della quale vi sono gruppi (anche quotati in borsa) che contribuiranno a ripianare i 22,8 mln di debito di Alyssa nei confronti di Mepal e del Palermo. ciò dovrà avvenire prima dell'inizio del mercato di gennaio. Nelle more, i nuovi padroni del Palermo dovranno: a) verificare l'organigramma attuale del Palermo per individuare cosa occorra fare e con quali figure eventualmente integrarlo; b) definire con lo staff tecnico i ritocchi eventuali da apportare alla rosa attuale.

Lascia un commento

I commenti vengono moderati, letti e seguiti post pubblicazione e non a monte. Il materiale o contenuto proposto deve essere conforme con la discussione e la civile relazione tra utenti. La mail non sarà pubblicata. *