INTERVISTA

Ilicic: «Finale di Coppa Italia
ricordo il cammino col Palermo»

Ilicic: «Finale di Coppa Italia, ricordo il cammino col Palermo»

 

Josip Ilicic ricorda Palermo e soprattutto l'appuntamento più importante di quando lo sloveno era in Sicilia, la finale di Coppa Italia. Ilicic dovrà disputare il ritorno della semifinale di Coppa Italia con la sua Atalanta contro la Fiorentina (all'andata terminò 3-3) e alla Gazzetta dello Sport ha dichiarato l'importanza di un evento del genere:

 

«La stagione sta andando molto bene e il nostro sogno è giocare la finale di Coppa Italia - ha detto Ilicic -. Io l’ho già giocata due volte: una prima con il Palermo e poi proprio con la Fiorentina, che affronteremo al ritorno. La finale sarà una partita speciale. Ricordo quando ci arrivai coi rosanero. I tifosi invasero la capitale addirittura due giorni prima. Fu un cammino splendido con il Palermo».






3 commenti

  1. Angelo ex Gallarate 239 giorni fa

    Nessuno ha parlato di Zamparini. La colpa è dei tifosi che non hanno mantenuto il necessario entusiasmo per incoraggiare Balogh e Cassini (insieme spesi circa 12 milioni).

  2. Rubini 239 giorni fa

    IL FATTURATO. Come se prima di Zamparini si parlasse di FATTURATO. Dopo di lui arrivarono gli analisti, i revisori dei conti con tanto di diploma (di 5^ elementare). Quando invece, prima di lui, il vero problema 'finanziario' era trovare i soldi ( Banco di Sicilia, Regione, Comune etc.) per l'iscrizione al campionato ( C o B). Quale entusiasmo, se già da un pezzo i NEMICI avevano dichiarato GUERRA a Zamparini. Iniziata all'indomani di un Lecce Palermo, dove il grande profeta Rossi era riuscito, nel primo tempo, a far prendere la squadra a pallonate, da un Lecce di fatto già retrocesso.

  3. Angelo ex Gallarate 239 giorni fa

    Anche Ilicic si ricorda della mitica trasferta dei 45.000 a Roma. Che entusiasmo pazzesco che c'era. Eppure qualcuno è riuscito a distruggerlo... peccato... con una società che aveva l'ottavo fatturato in Italia...27GT

Lascia un commento

I commenti vengono moderati, letti e seguiti post pubblicazione e non a monte. Il materiale o contenuto proposto deve essere conforme con la discussione e la civile relazione tra utenti. La mail non sarà pubblicata. *