PROSSIME MOSSE

Il nuovo corso attraverso
stipendi e fideiussione

Il nuovo corso attraverso stipendi e fideiussione



 

Con l'assemblea dei soci che si svolgerà oggi negli uffici del Renzo Barbera lo stato maggiore di Arkus Network prenderà le iniziative necessarie per arrivare alla scadenza di lunedì prossimo e iscriversi al prossimo campionato di Serie B. 

 

«Un passo che fino a qualche settimana fa sembrava una montagna insormontabile e che invece adesso appare quasi una formalità» si legge nell'articolo di Valerio Tripi su Repubblica. La società ha già iniziato a saldare i debiti verso i fornitori e verso le strutture che hanno ospitato le attività del club come il Calcio Sicilia. «C'era poi uno squilibrio di 8,3 milioni di euro sui conti che negli ultimi giorni è stato bilanciato, c'erano debiti fiscali per circa 5 milioni di euro che sono stati saldati e oggi arriverà il conto totale degli stipendi dei giocatori per le ultime tre mensilità (marzo, aprile e maggio) che vanno pagati per ottenere l'iscrizione. La cifra dovrebbe aggirarsi intorno ai 4 milioni di euro. Entro il 24, inoltre, per avere il via libera dalla Federcalcio, si dovrà presentare anche una fideiussione da 800 mila euro».

 

Tutto questo lo abbiamo anticipato sul nostro sito (CLICCA QUI) ieri mattina specificando che il Palermo potrà pensare al futuro dopo aver ripianato tutte queste pendenze: Repubblica scrive che una restante parte verrà stanziata per rinforzare la squadra, la maggior parte dei soldi arriverà dalle plusvalenze dei cosiddetti prezzi pregiati. La stima potrebbe essere quella di recuperare circa dieci milioni di euro, ma la proprietà non si tirerà indietro in caso di ulteriore sforzo economico. 


IMMAGINE  SIAMO SU INSTAGRAM


 

ALTRI ARTICOLI

 

Nessuna ricapitalizzazione Vi spieghiamo le prossime mosse

 

 

Amichevole Palermo-Spal, non c'è ancora nulla di ufficiale

 

 

Frosinone-Palermo non finisce mai. Ricorso al CONI






Lascia un commento

I commenti vengono moderati, letti e seguiti post pubblicazione e non a monte. Il materiale o contenuto proposto deve essere conforme con la discussione e la civile relazione tra utenti. La mail non sarà pubblicata. *