I GOL ALL'ESORDIO

Gazzetta: La favola del baby
Lucera. Il predestinato rosanero

Gazzetta: La favola del baby Lucera. Il predestinato del Palermo



 

 

Lucera, il predestinato del Palermo.

  

La Gazzetta dello Sport apre le pagine dedicate alle squadre siciliane con un articolo sul giocatore del momento: Raimondo Lucera.

 

Il giovane palermitano, originario del quartiere CEP come Totò Schillaci, è l’autore del primo storico gol del Palermo targato Hera Hora. Grazie a lui il Palermo ha ottenuto il primo successo in campionato contro il Marsala.

 

Lucera come Tanino Troja, Gaetano Vasari e Giovanni Tedesco. Tutti e quattro hanno infatti un fattore in comune: palermitani andati a segno all’esordio con la maglia rosanero.

 

Fabrizio Vitale descrive proprio il primo gol dei tre storici giocatori del Palermo: «Mentre l'attaccante del quartiere Resuttana si tolse lo sfizio proprio al debutto assoluto contro il Trani alla prima giornata di Serie B (13 settembre 1964), gli altri due lo hanno fatto alla prima in casa. L'attaccante del Borgo vecchio sbalordì con una doppietta contro il Parma in Coppa Italia, il 31 agosto del 1995. Il centrocampista di Pallavicino, invece, ha piazzato la zampata vincente contro la Lazio, l'8 febbraio del 2006».

 

Lucera dunque potrebbe seguire le orme dei suoi predecessori, ma bisogna dargli tempo.






Lascia un commento

I commenti vengono moderati, letti e seguiti post pubblicazione e non a monte. Il materiale o contenuto proposto deve essere conforme con la discussione e la civile relazione tra utenti. La mail non sarà pubblicata. *