IL COMUNICATO

Foggia, chiesta la fissazione
immediata dei play-out

Foggia, chiesta la fissazione immediata dei play-out



Dopo la sospensione, da parte del Tar, in via cautelare della delibera di Lega sull’annullamento dei playout il Foggia passa al contrattacco. La società pugliese ha infatti diramato un comunicato ufficiale nel proprio sito ufficiale, presentando istanza di fissazione immediata degli spareggi per rimanere in Serie B. Il destino dei Satanelli resta comunque legato a quello del Palermo, dal momento che potrebbero disputare i play-out solo in caso di conferma della retrocessione in Serie C dei rosa. 

 

Di seguito il comunicato ufficiale del Foggia: 

 

"Il Foggia Calcio, preso atto del provvedimento del TAR del Lazio emesso in data 23 maggio 2019, che accoglie la richiesta di sospensiva della delibera adottata dal Direttivo della Lega Nazionale Professionisti Serie B in data 13 maggio, ha provveduto a notificare in data 23 maggio u.s. al Presidente della Lega di Serie B, Mauro Balata, e per conoscenza al Presidente della FIGC, Gabriele Gravina, istanza di fissazione immediata dei Play out di Serie B. 

 

Riteniamo imprescindibile e legittimo che i preposti organi competenti, nel regolare e doveroso adempimento delle loro funzioni, diano immediata esecuzione al provvedimento giudiziale accogliendo l'istanza del Foggia Calcio, al fine di evitare gravi ed irreparabili danni, non solo alla scrivente società,ma anche a tutto il sistema calcio ed in particolare alla Lega Nazionale di Serie B. Ribadiamo la volontà di tutelare gli interessi della scrivente società in tutte le competenti sedi al fine di vedere riconosciuti i legittimi e sacrosanti diritti sanciti dalle norme vigenti come applicate dai tribunali competenti".






Lascia un commento

I commenti vengono moderati, letti e seguiti post pubblicazione e non a monte. Il materiale o contenuto proposto deve essere conforme con la discussione e la civile relazione tra utenti. La mail non sarà pubblicata. *