IL CASO

Foggia, il 22 luglio
l'esito del ricorso

Foggia, il 22 luglio l'esito del ricorso

Come riportato dal portale “Foggiacalciomania” - il Collegio di Garanzia del CONI, preso atto del ricorso presentato dal Foggia Calcio, ravvisando nel ricorso profili di rilevanza e di principio, reputa urgente un proprio pronunciamento in merito e pertanto convoca a Sezioni Unite il Collegio per il 22 luglio alle ore 14:00.

Infatti la società pugliese ha chiesto l'integrazione dell'organico a 21 squadre al prossimo campionato di Serie B e un risarcimento danni pari a 34 milioni di euro, per non aver potuto disputare i play-out avverso la Salernitana dopo la decisione in primo grado sulla retrocessione del Palermo che avrebbe dato diritto ai satanelli di giocarsi la permanenza in B contro i campani.






3 commenti

  1. johnny69 66 giorni fa

    Come si evince quando altre squadre fanno ricorsi vengono quantomeno prese in considerazione mentre quando le fa il Palermo (vedi ricorsi contro Parma e Frosinone) neanche viene attenzionato. Pensate e dite ciò che volete ma l'accanimento contro la ns defunta società è totale. Dusgustato dal calcio con tutti i suoi fantocci.

  2. Aggregazione galattica lame rotanti 66 giorni fa

    'Ravvisando nel ricorso profili di rilevanza e di principio'. Uno dei commentatori, certamente esperto in diritto sportivo, aveva tacciato il Foggia di cialtroneria...

  3. giuseppe 66 giorni fa

    se il Coni accetta il ricorso del Foggia il Palermo dovrebbe retrocedere all'ultimo posto in classifica e condannato in seriec' il Foggia non può disputare i playout e di conseguenza acceder alla serie b direttamente .Dubito ad un risarcimento per il Foggia.

Lascia un commento

I commenti vengono moderati, letti e seguiti post pubblicazione e non a monte. Il materiale o contenuto proposto deve essere conforme con la discussione e la civile relazione tra utenti. La mail non sarà pubblicata. *