ULTIMA ORA

Dramma a Palermo, suicida il
giudice Cesare Vincenti

Dramma a Palermo, suicida il giudice Cesare Vincenti

Dramma a Palermo.
Cesare Vincenti - ex capo dei gip del Tribunale di Palermo - si è suicidato lanciandosi dal balcone della sua abitazione, nella zona di via Sciuti.
 
Il giudice era indagato dalla Procura di Caltanissetta, insieme con il figlio avvocato Andrea, per corruzione e rivelazione di notizie riservate nell'ambito dell'indagine sulla presunta fuga di notizie relativa all'ex patron del Palermo Maurizio Zamparini, che avrebbe appreso preventivamente della pendenza di una richiesta di custodia cautelare nei suoi confronti.

La tragedia si è consumata intorno mezzogiorno.

Sul luogo un'ambulanza, i carabinieri, gli agenti della Squadra Mobile e i militari dell'esercito.

 

IMMAGINE  SIAMO SU INSTAGRAM


 

 

ALTRI ARTICOLI


 

TISCIONE AL PALERMO? RISPONDE LUI – ESCLUSIVA

RICCIARDO, IL ROSA DI MESSINA VUOLE TORNARE AL GOL CONTRO L'ACR

PALERMO, DUBBI DIFENSIVI. IN CAMPO UNO TRA PERETTI E MARONG

CORALLI: «AFFRONTEREMO IL PALERMO CON IL COLTELLO TRA I DENTI»






6 commenti

  1. alessandro bentivegna 20 giorni fa

    Infatti essendo un essere umano molto sensibile educato è rispettoso, ho detto che Zamparini dovrà pagare anche questa dinnanzi il buon d*o, mi riferisco anche ai padri di famiglia che ha lasciato in mezzo alla strada

  2. Yes 20 giorni fa

    Abbiate la decenza di non commentare, o fare i saccenti, almeno davanti ad un dramma umano.

  3. Rosanero 20 giorni fa

    Antizamparini condivido il tuo commento

  4. Alessandro 20 giorni fa

    Ebbe, Zamparini fino ad ora aveva solo ucciso la passione e i sogni dei tifosi, adesso ha ucciso anche una persona per causa delle sue malefatte, Zamparini dinnanzi a d*o non vorrei essere nei tuoi panni

  5. AntiZampariniForEver 20 giorni fa

    Kmx se uno sa di essere pulito, nonostante il momento difficile, tiene duro e va avanti...Per me coloro che si suicidano e perchè capiscono di aver infagato anni della loro professione con un colpo di testa e con questo peso così pesante perdono il controllo! Una cosa è certa, direttamente o inderettamente a causa di questo brutto personaggio di nome MZ si continua a parlare e soprattutto a lasciare fallimenti, famiglie senza lavoro ed anche morti.

  6. Kmx 20 giorni fa

    Ennesima morte per la pressione mediatica su ipotesi investigative che diventano condanne preventive o sospetto inconfutabile. Questo vale indipendentemente da eventuali responsabilità accertabili in modo circostanziato e di là da ragionevole dubbio. Terribile come ogni singola perdita. C'è poi la coincidenza con la settimana di ricordo di Sciascia: il suo pensiero è caduto nel vuoto.

Lascia un commento

I commenti vengono moderati, letti e seguiti post pubblicazione e non a monte. Il materiale o contenuto proposto deve essere conforme con la discussione e la civile relazione tra utenti. La mail non sarà pubblicata. *