REAZIONE

Disagi allo stadio, il
messaggio di Tony Di Piazza

Disagi allo stadio, il messaggio di Tony Di Piazza

 

Dopo alcune segnalazioni da parte dei tifosi per alcuni disagi provocati, soprattutto in Curva Sud da alcuni facinoros,i che hanno disturbato e impedito ad alcuni tifosi, fra cui anche bambini, di vedere la partita al proprio posto il vice presidente Tony Di Piazza ha voluto scrivere qualcosa anche per loro. Un breve messaggio sul suo profilo Facebook ma conciso:

 

«Rispetto soprattutto per anziani, donne e bambini allo stadio. Forza Palermo!».






9 commenti

  1. Giuseppe 4 giorni fa

    Buogiorno i volevo segnalare che nelle curva Nord INFERIORE e precisamente nel settore E08 POSTO 134 alzando gli occhi vi è un tubo rotto della grondaia se qualcuno della dirigenza del palermo legge questo messaggio possa fare sisemare la cosa. Avevo scritto sul sito del Palermo ma nessuno ha risposto. . .

  2. A proposito di raziocinio 5 giorni fa

    Non Condivido rubinamente i discorsi di cittadino

  3. Cittadino 6 giorni fa

    Resta il fatto (IL FATTO) che Palermo è collocata oltre il 90° posto in tutte le graduatorie di vivibilità. Ci sarà pure un motivo no? Oppure vogliamo mettere sugli occhi belle spessissime bistecche alla fiorentina per non vedere ciò che vedono tutti?

  4. Tony 6 giorni fa

    Mic zamparini in un'altra città lo facevano durare 17 mesi altro che 17 anni... Città dove de Laurentiis , della valle e persino Berlusconi venivano contestati aspramente quello con le sue sceneggiate a ripetizione quanto durava?

  5. GINO 6 giorni fa

    Di queste cose ne accadono in tutte le Città del mondo . Chi fa questi commenti NON è palermitano , sputa sentenze inutili e dimostra molta ignoranza

  6. Cittadino 6 giorni fa

    Palermo è in coda a tutte le graduatorie nazionali per vivibilità e altro. Che meraviglia c'è da farsi se oggi gioca in Serie D? Non basta giocare il Serie A perché qualcuno ci mette i soldi. Occorre essere da Serie A in tutti i settori. Fosse così, saremmo per davvero la Città Felice. Non solo a parole ...

  7. Mic 6 giorni fa

    Il Palermo si trova dove la città e molta della sua gente meritano......se ne sta rendendo conto anche il caro americano.....per avere resistito 17 anni in questo ambiente così incivile arretrato e ignorante a Zamparini dovrebbero fare la statua e conferirgli medaglia

  8. Il Moro 6 giorni fa

    L'ultima volta che andai allo stadio mi ricordo di un integerrimo e coraggioso poliziotto che dopo il primo chek in in viale del fante davanti via del carabiniere x intenderci fermò mia sorella che ovviamente col suo metro e 50 e quel polso da maciste appunto destava molto sospetto, gli ha fatto aprire la borsetta .....e con grande solerzia dapprima quasi rimprovero' e subito gli ha fatto buttare la bottiglina di 25cl di acqua.....LO RICORDERÒ SEMPRE COME UN GRANDE POLIZZIOTTO

  9. Francesco 70 7 giorni fa

    In un paese civile,certi atteggiamenti di sopruso,sono inaccettabili.Io ero in gradinata,e non ho avuto alcun problema.Credo che in questi casi gli addetti,dovrebbero fare rispettare la numerazione del posto.Purtroppo a Palermo ancora c'è gentaglia che con fare tipico da delinquente,continua ad imperversare.Occorre cambiare anche la mentalità,se si vuole realizzare un progetto ambizioso.Serve rispetto!

Lascia un commento

I commenti vengono moderati, letti e seguiti post pubblicazione e non a monte. Il materiale o contenuto proposto deve essere conforme con la discussione e la civile relazione tra utenti. La mail non sarà pubblicata. *