GIORNALE DI SICILIA

Concessione gratuita del Barbera
a Hera Hora: arriva il primo no

Concessione gratuita del «Barbera» a Hera Hora: c'è il primo no



 

Concessione gratuita dello stadio “Renzo Barbera” alla Hera Hora? Arriva il primo no.

 

A scriverlo è l’edizione odierna del Giornale di Sicilia.

 

Secondo il quotidiano, la richiesta della società rosanero di avere in gestione gratuita lo stadio “Renzo Barbera” ha già incassato il primo no.

 

Il consigliere di Sinistra Comune Susinno ha definito poco percorribile la possibilità di concedere gratuitamente lo stadio alla nuova società, soprattutto alla luce del recente bando del sindaco, con cui assegnava a Hera Hora la rinascita del calcio a Palermo.

 

Nonostante ciò, il consigliere stesso ha proposto al Comune una soluzione che potrebbe avvicinarsi alle esigenze della società: sponsorizzare la squadra come fatto in passato anche dalla provincia.

 

Di seguito una parte della lettera che il consigliere ha indirizzato al sindaco Orlando: «(…)si intende rappresentare l’eventualità opportunità e nel rispetto dell’eventuale fattibilità, che l’amministrazione comunale possa sponsorizzare la nuova Ssd Palermo Calcio con la richiesta di scritta sulle maglie, ad esempio “Comune di Palermo, Città dell’accoglienza(…)».

 

 






16 commenti

  1. Uno, Nessuno e Centomila 29 giorni fa

    Non ti fare scoppiare il fegato, Tony, non ne vale la pena per Mirri e la Mirriese ...

  2. Mic 29 giorni fa

    Sig. Tony non so che età lei abbia la mia nostalgia al limite potrebbe essere per il grande calcio visto a Palermo....calcio visto con i soldi e con il lavoro di colui che lei ora chiama ladro.....se si e' ripreso i soldi illegalmente e' da condannare il modo non certo il concetto perché i parassiti come lei quel calcio non l'hanno meritato....lei merita pappone Mirri e serie D....auguri

  3. Tony 30 giorni fa

    Mic se ha nostalgia puoi cercarlo dalle parti del tribunale, e visti i termini che usa le ricordo che quello sospettato di rubarsi i soldi della società non è Mirri. Per il resto palesemente tutti alias dell'infatuato del processato casualmente usano tutti gli stessi termini.

  4. rosanero doc 30 giorni fa

    viene di lanzare

  5. Mic 30 giorni fa

    Se danno il Comune gratis al pappone Mirri cambio residenza ....non intendevo più versare un solo euro a questo comune marcio e fallito

  6. Uno, Nessuno e Centomila 30 giorni fa

    Se la manutenzione del campo è gratuita, vuol dire che i soldi escono dalle tasche dei cittadini (ai quali può non importare nulla della Mirriese ...). Giusto, quindi, che i soldi escano dalle tasche della Mirriese, da quelle degli abbonati e dall'azionariato popolare.

  7. Aggregazione galattica lame rotanti 30 giorni fa

    @Yes, fino alla prossima promozione in Serie A trascorreranno almeno 70 anni... Fino al 2090 dunque davvero la concessione gratuita?!?

  8. Yes 30 giorni fa

    Assolutamente d'accordo. Almeno fino alla futura serie a, se arriverà mai, la Concessione delle essere gratuita, e se il comune vuole anche utilizzare lo stadio per altri eventi, anche la gestione straordinaria va rivista. Costi troppo alti per una serie d

  9. Palermitano 30 giorni fa

    Se vuoi a zamparini fatti adottare ahahahah

  10. Aggregazione galattica lame rotanti 30 giorni fa

    Orlando a mio parere sottovaluta l''ampio respiro' della D, l'Appartenenza e il Cuore, ma soprattutto la Palermitanetà.

  11. Mic 30 giorni fa

    Orlando avrà dimenticato di inserire la clausola stadio nel bando ah ah ah .....Palermo città teatrino e Mirri marionetta di se stesso.....Zamparini dove sei?

  12. Aggregazione galattica lame rotanti 30 giorni fa

    Non vi è alcun problema: sarà l'azionariato popolare a finanziare le somme dovute per la concessione del Barbera.

  13. Rubini 30 giorni fa

    A Milano, il Sindaco vuole vendere lo Stadio all’Inter e al Milan. Il prezzo stimato è importante, 70 milioni di Euro, d’altronde anche lo Stadio è di grande importanza, San Siro! Non sarà San Siro ma anche il Barbera, come si dice, ru fili si mancia. Con quel popo’ di Pellegrino che lo sovrasta e come indugiavano infatti le telecamere Sky, specie se c’era la luna, per suggerire: ‘nghia billiezza! Ed ora arriva fresca fresca la Mirriese e dice m’affittare aggratise! Ps ma sti caxxi ?!?

  14. Rubini 30 giorni fa

    La SSD Palermo, per brevità Mirriese, non può quindi permettersi uno Stadio come Il Barbera, proprietà di un Comune sulla soglia del fallimento, se non già oltre. Che per questo non può permettersi a sua volta una sponsorizzazione di un tale livello. Per i ‘prezzi’ basta andarsi a rivedere il contenzioso tra il Comune e la Vecchia Società, contenzioso finito anch’esso nel faldone della Procura, per la Richiesta di Fallimento. E poi risolto con una compensazione milionaria, per i costi di (anni di) manutenzione. Ps L’erba, ad esempio, non sa leggere, non distingue serie A e serie D.

  15. Palermoforever? 31 giorni fa

    La manutenzione dello stadio costa 2 mln di euro l'anno. Mi sembra doveroso che un Club privato quantomeno contribuisca alla manutenzione. Gli introiti degli abbonamenti potrebbero essere la contropartita adeguata da parte della società.

  16. Fabio 31 giorni fa

    A momenti non ci sarà più spazio per il numero nelle maglie

Lascia un commento

I commenti vengono moderati, letti e seguiti post pubblicazione e non a monte. Il materiale o contenuto proposto deve essere conforme con la discussione e la civile relazione tra utenti. La mail non sarà pubblicata. *