CAOS ROSSOAZZURRO

Catania, Lo Monaco aggredito
La squadra rientra in Sicilia

Catania, Lo Monaco aggredito. La squadra rientra in Sicilia

 

Il direttore generale del Catania, Pietro Lo Monaco, è stato aggredito da un gruppo di tifosi rossoazzurri.

 

Questa mattina sul traghetto per Villa San Giovanni, in viaggio per raggiungere Potenza, dove la squadra questo pomeriggio alle 15 avrebbe dovuto disputare la gara di Coppa Italia, Lo Monaco è stato attaccato da una decina di tifosi rossoazzurri incappucciati.

Il dirigente è stato colpito al volto riportando delle ferite e la rottura degli occhiali da vista.
Lo Monaco ha poi raccontato l’accaduto alla polizia di Reggio Calabria.

 

La società ha così deciso di fare rientro in Sicilia e dunque di non disputare il match di Coppa contro il Potenza.


La nota ufficiale del Catania:

 

La vile e vergognosa aggressione subita oggi dall’amministratore delegato Pietro Lo Monaco da parte di ultras catanesi a bordo della nave traghetto durante il viaggio per raggiungere Potenza, già prevedibile alla luce dello striscione intimidatorio esposto in città e di quanto denunciato dal nostro amministratore delegato in occasione della conferenza stampa tenuta ieri, ci obbliga a fermarci. Conseguentemente, la squadra rientra a Catania.






1 commento

  1. Aggregazione galattica lame rotanti 15 giorni fa

    Inutile girarci intorno: uno degli aspetti peggiori del calcio è il tifo organizzato.

Lascia un commento

I commenti vengono moderati, letti e seguiti post pubblicazione e non a monte. Il materiale o contenuto proposto deve essere conforme con la discussione e la civile relazione tra utenti. La mail non sarà pubblicata. *