PALERMO VS LEGGENDE ROSANERO

Caso Miccoli, Maria Falcone:
«Parole Mirri mi rattristano»

Caso Miccoli, Maria Falcone: «Parole Mirri mi rattristano»



Maria Falcone non ci sta. La sorella di Giovanni Falcone, nonché presidente della fondazione nata a suo nome, risponde alle dichiarazioni rilasciate da Dario Mirri in merito alla presenza di Fabrizio Miccoli alla partita fra il Palermo e le leggende rosanero. "Ho invitato Miccoli solo a una partita di calcio e sto parlando solo di calcio. La valutazione su Miccoli fuori dal campo non spetta a me ma alla magistratura che potrà dare un giudizio definitivo" le parole del presidente del club rosanero, che hanno portato Maria Falcone ad interrompere il suo silenzio in merito alla faccenda e di rilasciare un comunicato per esternare il proprio pensiero in merito alla scelta presa:  

 

«Ho volutamente evitato finora di prendere posizioni sulle polemiche scoppiate nei giorni scorsi in merito alla partecipazione di Fabrizio Miccoli, su cui in passato ho già espresso un giudizio netto, alla partita di battesimo del nuovo Palermo. Sono stata molto orgogliosa  - afferma Maria Falcone - della reazione di tanti cittadini che, evidentemente, non hanno dimenticato le parole offensive che l’ex giocatore pronunciò nei confronti di Giovanni Falcone. Oggi, però, mi rattrista leggere le dichiarazioni del presidente del Palermo Calcio Mirri. Sostenere che lo sport, il pallone non c’entri nulla con certi temi è un errore, soprattutto se viene da un palermitano che dovrebbe sapere cosa la mafia e la mentalità mafiosa abbiano rappresentato e rappresentino per questa città e quanto certe scelte nella nostra terra possano essere lette come segnali. Mirri dice che lui si occupa di pallone e che lascia i giudizi alla magistratura. Voglio ricordargli che la magistratura si è occupata di Miccoli, che è stato infatti condannato per i reati commessi. Ma oltre al profilo penale, che certamente spetta ai giudici valutare, esistono questioni come la morale che dovrebbero riguardare tutti i cittadini, imprenditori compresi. Affermare la neutralità dello sport rispetto a certi argomenti - conclude la sorella del magistrato ucciso dalla mafia - è un errore, soprattutto considerato che alcuni personaggi per molti giovani diventano un modello di comportamento».






32 commenti

  1. Lembra 22 giorni fa

    Persa un'ottima occasione per onorare al meglio la memoria del Grande GIOVANNI FALCONE. Miccoli avrà fatto la storia del Palermo Calcio, ma Falcone ha fatto la Storia di PALERMO, della SICILIA e dell'ITALIA ed invitare FM significa in automatico sminuire GF ed è A MIO AVVISO inaccettabile. A chi giustifica con un ma è solo una partita di calcio vorrei dire che la MAFIA si combatte in tutti gli aspetti della vita quotidiana e non. Persa un'ottima occasione.

  2. Angelo ex Gallarate 22 giorni fa

    chi attacca Mirri per avere invitato miccoli ad una partita di calcio e' in malafede. miccoli è il miglior goleador in serie A del Palermo di tutti i tempi. sul campo è un campione. fuori senza dubbio no. come Maradona. concludo poi dicendo che chi difende il plurindagato, prima di guardare la pagliuzza nell'occhio altrui, dovrebbe fare attenzione alla trave nel proprio di occhio.

  3. Francesco 70 22 giorni fa

    Mirri non c'entra niente in tutta questa diatriba.Ha soltanto invitato dei calciatori del Palermo ad una partita di calcio.Per quanto riguarda Miccoli,sarà la magistratura ha chiarire le cose.Come mi auguro la stessa,possa fare giustizia,nei confronti del burattinaio,che ha gestito in malo modo la società Palermo calcio,prendendo in giro una città intera,e calpestando i sogni di una civile tifoseria.

  4. Totuccione 22 giorni fa

    riscussi i ru liri....

  5. Rubini 22 giorni fa

    Quanto all’ ‘indagato’ Zamparini, a breve ( l’azione di responsabilità nel fallimento di solito è rapida) ne sapremo di più. Però anche Mirri al momento mi risulta indagato. Per affissioni pubblicitarie abusive (ho visto le foto relative, sono raggelanti). Notizia di un paio di mesi fa, non conosco il prosieguo.

  6. Rubini 22 giorni fa

    Sempre le solite tracce, sempre le stesse. Distanza GIGIniel! dal dialetto di Ball Close al tiski toski paesano di Valdesi di sotto. Identiche tracce, zappa e aratro. No ai sabotatori! No al NULLA!

  7. Aggregazione galattica lame rotanti 22 giorni fa

    Ribadisco: per fortuna esiste una società civile palermitana di ben altre opinioni rispetto a quelle espresse da una buona parte dei commentatori su questo sito. Se Mirri non disdirrà la partecipazione di Miccoli, la sua nuova gestione sarà ricordata soprattutto per questo grave faux pas.

  8. Società Unica 22 giorni fa

    Sig. Rubini, lei vaneggia, Non esiste altro troll che lei qui e non so di che parla. Il SSN è una grande opportunità (una delle ultime in questo Paese). Il lato negativo è che facendone lei ricorso una quota dei costi ricade anche sui bersagli dei suoi deliri

  9. Rubini 22 giorni fa

    No, Sig. Società Unica, è lei che è sempre lo stesso GIGIniel, le tracce ( ’traccie’ sul Forbidden ed.2010/ 18) sempre le stesse, zappa e aratro. Distanza! No ai troll, no ai sabotatori!

  10. Società Unica 22 giorni fa

    Sig. Rubini, ma a lei cu 'ammisca? O lei e AGLR siete lo stesso rinnegato, difensore dell'indagato MZ?

  11. Rubini 22 giorni fa

    Società Unica. GIGIniel del piffero ahahahah

  12. Totuccione 22 giorni fa

    riscussi i ru liri....

  13. Società Unica 22 giorni fa

    Moralista A Cunvinienza: Non so a chi lei si riferisce. Se è rivolto a me e se lei è il sig. AGLR, non le ho ancora fatto questa confidenza su chi sono i miei compari. (che commento del piffero!) Di certo tra i suoi c'è Maurizio Zamparini. Questo basta e avanza per chiudere la questione

  14. Pino 22 giorni fa

    Miccoli ha chiesto scusa chi di noi non dice parole fuori luogo o ga sbagliato una volta a parlare FORZA MICCOLI

  15. Pensavo che 22 giorni fa

    A me di quello che diceva o non diceva Miccoli non me ne frega assolutamente niente. Allo stadio si giudicano i calciatori. E comunque non è stato ancora introdotto il reato di lesa maestà nei confronti della memoria di Falcone.

  16. Paolo 22 giorni fa

    La colpa di Miccoli é quella di essere poco intelligente, la poca cultura fa danni, detto questo Miccoli non è un criminale, viene a Palermo a giocare a calcio no a parlare nelle scuole ai giovani

  17. moralista a cunvinienza 22 giorni fa

    pensa a tuo compare Giammarva che ha lavorato con il friulo inquisito

  18. Società Unica 22 giorni fa

    AGLR: Poiché tu lo difendi a spada tratta, ora te ne esci che non ti senti rappresentato da Mirri. Il tuo giustizialismo di basso livello è vomitevole. Mirri è una persona per bene, MZ NO! anche a dispetto delle future sentenze. Miccoli? Un poveraccio! io non l’avrei chiamato, ma condannare Mirri per questo è pura follia. Rimango dell’idea che per difendere MZ non esitate a vestire i panni dei rinnegati. Se fate questi discorsi, pur se legittimi, (ognuno la vede a modo suo) non avete NESSUN motivo per tifare Palermo.

  19. Società Unica 22 giorni fa

    AGLR: il tuo post è agghiacciante! Il fatto che Miccoli sia stato condannato in primo grado e MZ no, non fa di quest’ultimo un uomo ”ipulito”. A parte che la storia giudiziaria di MZ è ancora tutta da scrivere, esiste anche un giudizio morale. Mentre Miccoli, palesemente poco acuto e influenzabile è stato plagiato dallo stile di vita di lauricella salvo poi pentirsi e dimostrare ancor di più il suo scarso spessore intellettivo, MZ è un uomo scafato, consapevole, spregiudicato e palesemente traditore (hai mai ascoltato le sue intercettazioni?) della buona fede popolare.

  20. Tony 22 giorni fa

    Ovosodo é sempre lui.... Lui si sente rappresentato solo da quelli indagati per riciclaggio, autoriciclaggio, false comunicazioni, falso in bilancio e in odore di bancarotta fraudolenta

  21. Rubini 22 giorni fa

    @Anti. Sei tu che straparli, di cose che non sai. Il Palermo di Zamparini è stato uno dei maggiori contribuenti della Regione Sicilia, che intanto è fallita, come è fallita Catania, come è strafallita, tecnicamente, Palermo. I debiti di Zamparini sono affari che riguardano solo Zamparini, comunque sugli ‘scoperti’ con la Banca che hai nominato, è in essere un ricorso voluminoso. Così come con quelli con l’’Agenzia delle Entrate. Per quanto riguarda invece la Procura, sul campo finora, con lui, ha sempre perso, l’ultima volta per rinuncia. 0 3 quindi, a tavolino.

  22. Aggregazione galattica lame rotanti 22 giorni fa

    (Inoltre mi chiedo come venga in mente a certi commentatori di darmi del tu... Chi li conosce? Un po' di civiltà in più non guasterebbe)

  23. Aggregazione galattica lame rotanti 22 giorni fa

    @AZFE Ma cosa c'entra il Catania con un condannato per estorsione, seppure soltanto in primo grado? Qui molti ignorano che il problema non è certo soltanto la famosa frase intercettata, che già da sola basterebbe per rendere il giocatore non digeribile per qualunque palermitano non colluso. Della condanna per estorsione sembra non sapere nessuno, o forse la si è già rimossa, distratti dal Fabrizio lacrimoso. Per fortuna la società civile si è già svegliata, con vibrate proteste contro Mirri. Alcuni tifosi forse ignorano l'esistenza di una società civile a Palermo.

  24. AntiZampariniForEver 22 giorni fa

    Lame alias multinick, che tu non ti senti rappresentato è solo un bene. I veri tifosi ci sono e gli abbonati in D e non in B sono più del doppio del tuo indagato che ha paccato mezza italia e fatto fallire non solo società di calcio ed intere famiglie che erano alle sue dipendenze, ma è stato uno dei super debitori della fallita Banca Popolare di Vicenza. Gente come te ha la faccia tosta di venire qua e straparlare come quei politici che ogni giorno pur di rimanere attaccati alla poltrona venderebbero pure l'anima. Se non ti rappresenta vai nel muro del catania che è il tuo habitat naturale

  25. Palermolibera 22 giorni fa

    Avete rotto gli zebedei con Miccoli. Forse è poco chiaro UN CAPITANO C'E SOLO UN CAPIYANO X Gli adoratori di Zamparini orfani del loro padrone e della sua schiera di zingari dell'est rassegnate siamo ai margini del calcio é vero ma Palermo adesso é LIBERA.... LIIIBEEEERRAAAA

  26. Ovosodo 23 giorni fa

    MIRRI si dovrebbe vergognare

  27. Fabio 23 giorni fa

    Non sono un simpatizzante della società in quanto non hanno capitali da investire nel calcio che conta ma dico hanno fatto bene ad invitare Miccoli.

  28. Rubini 23 giorni fa

    ‘Il mostro’ di Dino Risi, in mezzo ai due poliziotti. Pinocchio, tra i due carabinieri. In realtà stavolta nulla c’entra, Miccoli è stato invitato ed è stato messo ‘in mezzo’. ‘Le charme discret de la bourgeoisie’.

  29. SCALERA GIUSEPPE 23 giorni fa

    Ma perché tutta sta confusione. Ok miccoli ha sbagliato clamorosamente,e andato oltre il limite delle battute ma adesso basta.... basta. Chi di noi non ha fatto battute se pur fuori dalle righe, su qualsiasi cosa seria. Falcone logicamente e seria serissima.. Ma ha chiesto scusa, si è messo anche a piangere, le ha provare tutte per farsi perdonare. Adesso io mi chiedo una cosa. Noi chi siamo per portare ancora rancore??? Per non perdonare??? Per prendere questa posizione così negativa nei confronti di questo ragazzo... ???

  30. Yes 23 giorni fa

    Comprensibile la posizione della signora falcone, meno quella di repubblica. I tempi della damnatio memoriae sono finiti da più di duemila anni. Miccoli esiste con i suoi pregi e difetti umani. Miccoli non può essere messo fuori da una manifestazione che coinvolge il meglio del calcio a Palermo perché ne è l essenza. L ergastolo morale non si trasformi in ergastolo sociale. Sarebbe deprecabile almeno quanto quelle parole pesanti come macigni.

  31. Francesco 70 23 giorni fa

    Miccoli ha sbagliato.Detto ciò non mi sento di condannare a vita un ragazzo che oltretutto in più occasioni ha chiesto perdono,e dato ampia dimostrazione del suo pentimento.Se poi lo si vuole far passare come il male dei mali,quasi a paragonarlo ad un uomo di mafia mi sembra eccessivo.Fabbrizio calcisticamente parlando,è stato oltre che il capitano,il più prolifico goleador del Palermo calcio.Fin quando la giustizia non farà il suo corso,fa bene Mirri ad invitare chi ha fatto la storia dei nostri colori.

  32. Aggregazione galattica lame rotanti 23 giorni fa

    L'invito a Miccoli è una vergogna. Non c'è molto da aggiungere. Ho più volte manifestato il mio stupore dinanzi all'accanimento verso Zamparini, definito nei commenti 'criminale', mentre nessuno ricorda la condanna in primo grado, questa davvero esistente, per Fabrizio Miccoli. Mai potrò sentirmi rappresentato da una Società, quella di Mirri, che invita il giocatore alla partita spettacolo per festeggiare la nuova gestione.

Lascia un commento

I commenti vengono moderati, letti e seguiti post pubblicazione e non a monte. Il materiale o contenuto proposto deve essere conforme con la discussione e la civile relazione tra utenti. La mail non sarà pubblicata. *