PARLA L'ALLENATORE

Boncore:«Spero nel Troina
protagonista e nel Palermo in C»

Boncore:«Spero nel Troina protagonista e nel mio Palermo in C»



Quindici punti in sette gare e secondo posto in coabitazione con l'Acireale, sicuramente non ci si poteva aspettare un inizio di campionato migliore per il Troina. Lo sa bene anche il tecnico palermitano della squadra ennese Davide Boncore che, intervistato dalla Gazzetta dello Sport, si gode il momento della squadra e si augura di rivedere la squadra rosanero in Serie C: 

 

«A Troina ho trovato serenità, fame di calcio, passione: tutto ciò che serve per emergere. Alleno italiani e stranieri, mi ritrovo a parlare con l’argentino che beve il mate e poi con l’arabo che fa il Ramadan: è una crescita per tutti. Sono un tifoso rosanero, fino a due anni fa portavo i miei figli alla Favorita. L’epoca dei picciotti di Arcoleo è la mia preferita. Alla lunga col Palermo non possiamo competere, ma con umiltà e sacrificio vogliamo stupire. Prima, però, servono punti-salvezza. Alfredo Saba è il capitano, la stellina: l’avevo avuto nella Beretti della Torres e spero che grazie a questa bella stagione il prossimo anno sia tra i professionisti, assieme a qualche altro mio giocatore. Il mio Palermo in C, il mio Troina sempre più protagonista e io, perché no, su una panchina di Lega Pro».






Lascia un commento

I commenti vengono moderati, letti e seguiti post pubblicazione e non a monte. Il materiale o contenuto proposto deve essere conforme con la discussione e la civile relazione tra utenti. La mail non sarà pubblicata. *