LETTERA

Biglietti omaggio, Class Action
risponde al Consiglio comunale

Biglietti omaggio, la Class Action risponde al Consiglio comunale



La Class Action non si ferma e chiede ulteriori chiarimenti. Alessio Cardinale, fondatore del "Rosanero in Class Action", ha risposto tramite la pagina Facebook del comitato alla risposta data dal Consiglio Comunale in merito ai biglietti concessi gratuitamente alle autorità per assistere alle partite del Palermo:

 

“LO SCANDALO DEI 191 “PORTOGHESI DI STATO” NON È ANCORA FINITO.

Riscontriamo il prudente comunicato del presidente del Consiglio Comunale Salvatore Orlando, nel quale si afferma che nessuna formale richiesta di ingressi gratuiti “sia ancora pervenuta” e che, pertanto, si è in attesa della bozza di convenzione con la quale si dovrà regolare l’utilizzo dell’impianto sportivo più importante della città da parte della SSD Palermo. Al fine di evitare che il comunicato del presidente Orlando possa in qualche modo “silenziare” il desiderio di un legittimo chiarimento da parte dei tifosi più appassionati (assordante, in tal senso, il silenzio dei club e di alcuni gruppi per l’azionariato popolare che, evidentemente, non sentono propria questa battaglia di giustizia), nelle prossime ore invieremo, tramite PEC, formale richiesta di conoscere i termini dell’accordo tra Comune e SSD Palermo, affinché tutta la tifoseria venga debitamente informata“.






3 commenti

  1. Marco 36 giorni fa

    A sacrificio ho fatto l'abbonamento per dare un aiuto alla nuova società,ma non posso sopportare che omaggiano l'abbonamento a dei fenomeni della politica, che con quello che guadagnano si possono permettere di comprarselo........se ciò avviene, non rinnoverò l'abbonamento per il prossimo anno.......

  2. wert 36 giorni fa

    Se ciò avviene,(abbonamenti gratuiti per i parassiti)....il prossimo anno non rinnoverò l'abbonamento........

  3. Rubini 36 giorni fa

    'Rosanero in Class action'. Sono gli stessi avvocati che avevano, a suo tempo, CHIESTO ALLA LEGA ''Il riesame dei bilanci dell’ultimo triennio di tutte le società iscritte al Campionato di serie B 2018/2019”? Diffidato la Federazione, contestato la Cosovic? Etc.Etc...Sono sempre gli stessi? A proposito, poi come andò a finire tutta quella vicenda?

Lascia un commento

I commenti vengono moderati, letti e seguiti post pubblicazione e non a monte. Il materiale o contenuto proposto deve essere conforme con la discussione e la civile relazione tra utenti. La mail non sarà pubblicata. *