SAGRAMOLA

«Tutti i giocatori hanno
accettato ad alcune condizioni»

«Tutti i giocatori hanno accettato a determinate condizioni»



Il Palermo continua a stupire e a guadagnare punti in campionato. Nove vittorie su nove partite giocate per la formazione di Pergolizzi che anche a Nola, nonostante le difficoltà, ne è uscita vittoriosa.

 

Una squadra solida, compatta e con la voglia di ottenere la promozione. Giocatori esperti e anche tanti giovani che hanno reso questo Palermo una macchina da punti.

 

Intervistato dal Corriere dello Sport, l’amministratore delegato Rinaldo Sagramola ha così parlato della nascita del nuovo Palermo, del contatto con i giocatori e delle varie proposte:

«Quando abbiamo contattato un giocatore, alla loro richiesta, la nostra parola d’ordine era “no”. Ciò non esclude, a fine stagione, un atto spontaneo della società. Ma nessuna cifra è stata stabilita».


La società ha allestito una squadra tale da essere pronta, almeno in parte, anche per l’eventuale Serie C.

 

Sagramola ha parlato anche degli stimoli che hanno spinto alcuni giocatori, di categorie superiori, ad accettare la causa rosanero:  «Qui è diverso. Tutti hanno accettato a determinate condizioni, anche quelli che prendevano più soldi, per le suggestioni che la piazza esercitava, esercita ed eserciterà se saliamo di categoria, passo indispensabile per trattenere giocatori di un certo livello e per puntare a nuovi campionati di vertice».






14 commenti

  1. Yes 17 giorni fa

    Ragazzi, non è che siccome siamo in serie d e ci chiamiamo Palermo, stiamo facendo allenamenti. La partita di domenica lo dimostra. Siamo una forte squadra, ma sempre di serie d, che gioca contro altre squadre della stessa categoria. Se sfruttano il campo stretto e i rimbalzi alti del sintetico anche noi dobbiamo imparare a sfruttarli. Fisicamente non siamo certo inferiori. 9 vittorie sono 9 vittorie, cioè un crac. Ma i tranelli sono dietro l angolo

  2. Marcello ln gallo montesano 17 giorni fa

    @Alessandro, quante cose PRETENDI! Ma coi soldi degli ALTRI. Sai quanto hanno raccolto i gruppi di tifosi che volevano comprare il Palermo? 62.000 euro, 450 aderenti, 137 euro ciascuno, il prezzo di una cena per 2 persone. E pretendete grandezza? Il vostro livello è la serie D, e pure in serie D avete bisogno dei soldi di Mirri e Di Piazza. La serie A era Zamparini. Mettete i vostri piccioli, metti i piccioli pure, se vuoi divertirti e vincere i campionati. O taci.

  3. Il Moro 17 giorni fa

    Condivido Blackmamba...Sono meno convinto invece ke questa come leggo sia in parte una squadra pronta per la lega pro. Seguo oltre il Palermo....e posso garantirvi che cè una differenza ENORME tra le due categorie, e se non prendi un allenatore valido oltre che giocatori da SERIE B, la lega pro rischia di essere.....Ogni categoria ha i suoi giocatori basta vedere Brescia (donnarumma la porta manco la vede) e Lecce, pur avendo allenatori bravi, x NON CITARE QUEI FENOMENI ex ns calciatori rispoli nestorosky jajalo, ricordiamo anche cosa combinava Gattuso, e come cambiò il Palermo con Iachini!

  4. noitifosidelpalermo.jimdo 18 giorni fa

    Alessandro sei poco informato, vedi che la serie C è ridicola, la reggina è prima con una rosa che ha un valore di 5 milioni, il Palermo in D ha una rosa con un valore di 2 milioni, basta poco per costruire una squadra da promozione, minkia la reggina gioca con denis che ha 38 anni.....

  5. Antonio 18 giorni fa

    Credo che il Palermo e la nuova società abbiano bisogno di essere sostenuti ... Io anni fa ho vinto un campionato di serie D Ma la C è diversa Se non hai una squadra forte non sali e resti lì anni.. A mio parere si deve puntare ad un doppio salto subito anche in C fare una squadra per vincere

  6. Chi non zompa è zampa 18 giorni fa

    @Fabio, io citerei anche Ambro Kraja e Langella

  7. Alessandro 18 giorni fa

    Senza se è senza ma, senza dire che secondo me.. Duro una cosa oggettiva non soggettiva, chi capisce di calcio veramente, si sarà accorto che a parte pelagotti, crivello, lancini, Santana, Lucera e ambro nessun giocatore è pronto per Una c di vertice, e parliamoci chiaro me ne sbatto di appartanenza e cazzate varie, voglio la c subito la b subito e la a di vertice, anche perché in a avremmo introiti da quinta città d'italia, con tutto l'amore per sti ragazzi che ci stanno onorando, poi un altra cosa fondamentale.. Pergolizzi non lo voglio vedere assolutamente in c, e scarsissimo

  8. noitifosidelpalermo.jimdo 18 giorni fa

    La serie C è un campionato ridicolo, bastano pochi soldi per costruire una squadra da promozione, e poi il Palermo richiama giocatori di categoria superiore, anche in prestito. Pelagotti, Lancini, Crivello, Accardi, Ambro, Martinelli, Martin, Kraja, Ricciardo, Santana, Sforzini sono pronti per la serie C, con altri rinforzi si puo' puntare alla promozione

  9. Francesco 70 18 giorni fa

    Lio,tu sai già che i capitali non ci sono? Tu cuntaru a tia?Ha ragione Mau49 lasciamoli lavorare,che hanno le idee molto chiare.

  10. Lio 18 giorni fa

    Senza capitali da poter investire i risultati sul campo saranno scadenti.

  11. Mau49 18 giorni fa

    LaSCIAMOLI LAVORARE IN SANTA PACE,SENZA PRESSIONI.sANNO BENE CIò CHE C'è DA FARE.hANNO LE IDEE CHIARE.

  12. Fabio 19 giorni fa

    Pelagotti Lancini Crivello Martin Martinelli Possono tranquillamente fare una C di vertice,il resto é da verificare

  13. Blackmamba 19 giorni fa

    Grande stima per Sagramola, ricordo altresì che la tifoseria ha contribuito fattivamente sia sugli spalti che al botteghino in maniera ''milionaria'' cosa che non potrà che ripetersi anche la prossima stagione. Sono meno convinto invece che questa come leggo sia in parte una squadra pronta per la lega pro. Seguo oltre il Palermo anche le partite di bari, reggina ecc e posso garantirvi che cè una differenza ENORME tra le due categorie, e se non prendi un allenatore valido oltre che giocatori da SERIE B, la lega pro rischia di essere un vero inferno. In ogni caso MASSIMA FIDUCIA.

  14. Francesco 70 19 giorni fa

    Tra quelli visti fin qui all'opera,hanno impressionato particolarmente Martin,ottima visione di gioco,Martinelli,Pelagotti,anche se poco impegnato,Doda,Crivello,e Felici,sempre se il Lecce non lo rivorrà indietro.Discorso a parte per Ricciardo,Santana,Sforzini,che sebbene forti,in C,credo che anche per l'età,dovrebbero essere sostituiti.In ogni caso abbiamo un ottima base di partenza.

Lascia un commento

I commenti vengono moderati, letti e seguiti post pubblicazione e non a monte. Il materiale o contenuto proposto deve essere conforme con la discussione e la civile relazione tra utenti. La mail non sarà pubblicata. *