ESCLUSIVA

Amauri: «A Palermo anni stupendi
MZ un grande presidente»

Amauri: «A Palermo è stato stupendo. MZ un grande presidente»



 

IMMAGINE  NON SEGUI FORZAPALERMO.IT SU INSTAGRAM?

 

Per analizzare il momento positivo in casa Palermo e parlare della storia, con ricordi e aneddoti, abbiamo raggiunto telefonicamente l’ex bomber rosanero Amauri. Nel ringraziarlo per la sua simpatia, disponibilità e collaborazione, riportiamo quanto emerso.

 

Partiamo con un pensiero sull’ex presidente Zamparini.

«Posso parlare soltanto bene di Maurizio Zamparini. Nel 2006 mi ha voluto a tutti i costi: nonostante alcuni errori è stato un grande presidente, raggiungendo risultati importanti. Quell’anno siamo arrivati ad un passo dalla Champions, peccato per il mio infortunio. Sono stati due anni intensi».

 

Mancherà più il Palermo a Zamparini o viceversa?

«Entrambi. Al di là di quello che si legge sui giornali, penso che si mancheranno reciprocamente. Nel mondo, infatti, quando si parla di Palermo si fa riferimento a Zamparini e viceversa. A volte, nella vita, tutto finisce: spero che il presidente sia felice e contento di quello che ha fatto. Mi auguro che chi arriverà metterà la sua stessa passione».

 

Il merito più importante di Zamparini?

«A Palermo sono passati grandissimi calciatori. Sappiamo che i rosanero non hanno le disponibilità economiche, ad esempio, di Juve, Milan, Inter. Quindi il Palermo per sopravvivere deve essere gestito in un certo modo. Negli anni il presidente e anche il direttore Foschi hanno gestito perfettamente la società. Ovviamente i tifosi non vorrebbero veder partite alcuni giocatori ma, ripeto, la società ha svolto bene il suo lavoro».

 

Qual è il momento più bello vissuto a Palermo?

«Quel periodo è stato emozionante, stupendo. Se proprio devo ricordare un istante, battere la Fiorentina con una mia doppietta è qualcosa di indelebile. Ricordo anche lo scontro al vertice contro l’Inter, c’era un’atmosfera indimenticabile».

 

Infine, che progetti ha per il futuro?

«Spero di rimanere nel mondo del calcio: ho un figlio di 12 anni, anche lui ha questa passione per il calcio. Seguire lui, per me, è un onore e spero che lui possa continuare su questa strada. Certamente senza alcuna pressione, deciderà tutto lui. Spero di venire presto a Palermo perché lì ho tanti amici».

 

di Francesco Lupo


 

► FORZAPALERMO.IT LANCIA L'HASHTAG: #FOSCHIPRESIDENTE!

 

• «BUONGIORNO, PRESIDENTE!»


 

 

ALTRI ARTICOLI

 

• NESTOROVSKI E MOREO TRASCENDENTALI. LE PAGELLE

 

• C'È EVIDENZA SU REGISTRO IMPRESE. NUOVI AUMENTI DI CAPITALE

 

• NON ESCLUSIVA: ECCO IL RESPONSABILE A 360 GRADI DEL PALERMO

 

• IL PALERMO DI ZAMPARINI PARTE 2: L'EUROPA ROSANERO E L'ESODO ALL'OLIMPICO

 

• MARINO: «CHIAMATA DA PALERMO? IMPOSSIBILE DIRE NO»






9 commenti

  1. Gallo ruspante 308 giorni fa

    Ma sto rubino che si firma i don't know etc è pure smemorato ? A Napoli e a Messina Amauri fece ridere i siddiati, a Chievo appena sufficiente, dopo Palermo girovago con risultati mediocri e spesso riserva in panchina

  2. I don’t know ball close 308 giorni fa

    Sempre e solo lodi ad Amauri, grande cuore rosanero. Solidarietà ai tifosi del Catania, da questo momento in sciopero, dopo la sconfitta a Bisceglie. Memento e prendi esempio, tifoso in rosa e nero e godi fanciullo mio, stato soave, che la tua serie d può aspettare. Ps ma, come si chiama, u cobra, dove è finito, sta a curiosare ntu muro ri Cicci Cicci?

  3. I don’t know ball close 308 giorni fa

    Ma che dice stu Gallo Arena (ruspante)? Amauri mezzo fallito?? Dev’essere un fiorentino che ancora rosica ahahah Amauri uno di noi!

  4. il ritorno di mic 308 giorni fa

    Ovvero, rubino

  5. gallo ruspante 308 giorni fa

    Correggo: era un giocatore MEZZO fallito

  6. Mic 308 giorni fa

    Ennesima voce di apprezzamento per Zampa guarda caso proveniente da chi ha conosciuto la realtà delle cose all'interno dell'ambiente. Solo i contestatori social e dei vari bar dello sport hanno coltivato disfattismo critiche gratuite irriconoscenza e contestazioni inutili e deleterie, guardando solo agli errori (pochi) e non ai giorni indimenticabili (tanti) e ai risultati da record (tantissimi)

  7. Gallo ruspante 308 giorni fa

    Era un giocatore messaggi fallito, girovago dalla carriera mediocre. Messo in luce dal Palermo e mantenuto anche infortunato, seppe ringraziare SOLO mettendo in scena, insieme al suo procuratore, la più disgustosa telenovela durata oltre 1 anno.

  8. Pink 308 giorni fa

    Io il gol di Amauri alla Fiorentina l'ho conservato nella memoria del mio telefonino. Uno zuccherino per la nostra memoria rosanero.

  9. G. Pomar 308 giorni fa

    Il Palermo di Amaurì resterà per sempre scolpito nei cuori dei tifosi rosanero. Senza quell'infortunio la Champions sarebbe stata raggiunta e, con essa, un'opportunità incredibile per decollare nel cielo delle stelle europee ... Peccato ... Peccato veramente ... Quella squadra era un mix al TNT con la coppia Amaurì-Di Michele davvero ben assortita e devastante ... La partita di Firenze? E chi la dimentica?

Lascia un commento

I commenti vengono moderati, letti e seguiti post pubblicazione e non a monte. Il materiale o contenuto proposto deve essere conforme con la discussione e la civile relazione tra utenti. La mail non sarà pubblicata. *