PREZZO TAGLIANDI

Nola-Palermo, polemica biglietti
il messaggio della CN12

Nola-Palermo, polemica sui biglietti: il messaggio della CN12



Il Palermo si prepara per la prima trasferta campana della stagione. I rosanero, infatti, domenica affronteranno il Nola.

 

I prezzi dei tagliandi per la sfida, che andrà in scena allo “Sporting Club”, hanno suscitato diverse polemiche, soprattutto tra i tifosi rosa. Il prezzo del biglietto, compreso di commissione, è infatti di 17€ (19 per chi effettua l’acquisto online).

 

Di seguito il messaggio che la Curva Nord 12 ha pubblicato sulla propria pagina facebook:

 

Tutti a fare la cresta sulla nostra passione e sul nostro nome! Ha cominciato la Lega Serie D facendoci pagare un milione in più per l'iscrizione al campionato e continuano le società alzando i prezzi del settore ospiti quando arriviamo noi.

17 euro (19 per chi lo fa online) di biglietto per vedere il nostro Palermo giocare in un campo di calcetto è un’ingiustizia, un insulto ma anche una consuetudine che sempre più società stanno attuando. Il caro-biglietti è un argomento che riguarda anche settori di campionati di A B e C, non è la prima volta che ci troviamo a pagare cifre spropositate per i settori ospiti, anche in passato è successo. Pensavamo che a questi livelli c'era un po’ più di genuinità, che il calcio fosse più della gente rispetto alle serie maggiori ma a quanto pare cambia poco.

Molte società, infierendo sul prezzo del biglietto non mostrano nessun rispetto per chi con passione segue la propria squadra ovunque, sobbarcandosi in alcuni casi spese di viaggio non indifferenti.

Per fortuna dei nostri avversari, il prezzo per entrare allo STADIO Renzo Barbera è inferiore a tutti i prezzi finora fatti per noi nei settori ospiti, la nostra società fino ad ora ha mostrato sensibilità sull’argomento e di questo ne siamo orgogliosi.

Qualcuno ha detto che il Palermo deve essere trattato come tutti gli altri in serie D...  va bene, giusto, cominciate dai prezzi dei biglietti intanto, tutto il resto è già messo in conto!

Prezzi popolari per settori più popolati, il calcio è della gente!

 

 






11 commenti

  1. chi non zompa è zampa 23 giorni fa

    No ai troll

  2. Aggregazione galattica lame rotanti 24 giorni fa

    Propongo una statua in Piazza Politeama dedicata a @Totuccione, con l'incisione sul marmo del testo ... i ru liri... . #OltreL'Euro

  3. chi non zompa è zampa 25 giorni fa

    Il nichilismo etlico del senescente è rivoltante. Castronerie basate sul vuoto ideale. Sulla menzogna. Nessuno ha voluto la D. L'ha causata un truffaldo/bugiardo da lui e da pochi altri idolatrato e l'abbiamo accettata. E' diverso. Ma un nichilista spara a ventaglio per colpirne quanti più possibile. Sono fatti così. I nichilisti. Sono disperati e cattivi. Le curve a due euro, al contrario, come valutarle? omaggio al calcio d'élite 'tossico', ma pur sempre d'élite?

  4. Alessandro 25 giorni fa

    Protestare é un diritto legittimo per carità, però addirittura usare la parola vergogna?!, non stanno mica puntando la pistola quelli del Nola, ricordiamoci noi in a contro le strisciate il biglietto a 40 euro, piuttosto mi meraviglio, perché durante gli anni del criminale non protesta ate, centinaia di milioni che ha strottratto dalla società, continui elogi a Napoli, giocatori regalati al Napoli, vendite false a inglesi arabi baccaglini e arkus, e voi non usavate mai la parola vergogna, addirittura avete scritto grazie Daniela

  5. Totuccione 25 giorni fa

    riscussi i ru liri....

  6. Rubini 25 giorni fa

    Volevate la Serie D, ora pagatela a prezzo di A. Senza pentimenti, in fondo si tratta di opera benefica, a favore del calcio dilettantistico, calcio 'in purezza'. 'Quell'oscuro oggetto del desiderio', Bunuel, '77.

  7. A proposito di raziocinio 25 giorni fa

    Non per essere polemicosi e lungi dal dargli torto perché effettivamente come si fa, ovviamente piena solidarietà quando si ha ragione eh eh lo si ha è basta, premesso ciò anch'io ho pensato la disamina dell'amico Aristarco Battistini.....ma certo prima sti comunicati non si vedevano, tutto era bello quantomeno nella norma....solo quei ubriachi leoni da tastiera vedevano gli alieni....

  8. Rosanero 25 giorni fa

    Mah!!!

  9. Aristarco Battistini 26 giorni fa

    E si..... bei tempi quelli dell'arrestato e di Daniela, i biglietti e i rimborsi erano immediati...GRAZIE DANIELA.

  10. Cittadino 26 giorni fa

    Il milione non si doveva pagare. Nessun tribunale ordinario avrebbe dato torto a Hera Hora. infatti, fino a quando non si è iscritti non sono i tribunali federali e la giustizia sportiva ad occuparsi di queste cose.

  11. Yes 26 giorni fa

    Basta rispondere con la stessa moneta al ritorno. Palermo Nola, settore ospiti 20 euro. In ogni caso la migliore risposta è non comprare sti biglietti. La. Squadra saprà essere ugualmente presente a sé stessa in questi campetti. Sulla estorsione da 1 milione di euro no comment. Aspettiamo di vedere la prossima fallita per capire se c è stata per davvero oppure se questi sono i nuovi ingiustificati orientamenti della federazione. Ad oggi resta una richiesta fuori da ogni parametro di riferimento

Lascia un commento

I commenti vengono moderati, letti e seguiti post pubblicazione e non a monte. Il materiale o contenuto proposto deve essere conforme con la discussione e la civile relazione tra utenti. La mail non sarà pubblicata. *