«Andiamo dove dobbiamo andare»:
il messaggio del Palermo