Nestorovski: «La sconfitta uno
stimolo per migliorarci»