Moreo: «Sconfitta che brucia»