«Grazie Ricciardo» Il
saluto di Di Piazza