«Dobbiamo ancora crederci»
La fiducia di Di Piazza